Blog articoli

Le parole dell’ambiente per creme, cosmetici e detersivi: c’è da crederci?

Le parole dell’ambiente per creme, cosmetici e detersivi: c’è da crederci?

Ultimamente si è parlato sempre più di ecologia e attenzione all’ambiente, il numero delle persone interessate all’argomento è aumentato e, di conseguenza, sempre più alta è la sensibilizzazione dei cittadini così come delle aziende. A tal proposito si sono iniziati a produrre imballaggi in plastica riciclata, la parola “eco” ha iniziando a espandersi a macchia

Università: è venuto il momento di scegliere, non avrò più i miei soliti binari

Università: quella strana cosa che non devi fare, ma sai che è meglio se la fai, ma che non hai idea di come scegliere. Beh, benvenuti nel mio flusso di pensieri monotematico dell’ultimo mese, e non solo. Ebbene sí, è giunto quel momento, che sinceramente avrei preferito non arrivasse, in cui tocca a me, e

#fridayforfuture, migliaia di ragazze e ragazzi per l’ambiente

Migliaia di studenti, cori, cartelloni e tanta motivazione. Questo lo scenario di questa mattina, venerdì 15 marzo 2019, in piazza Maggiore a Bologna così come nelle piazze di migliaia di città nel mondo. #fridayforfuture era l’hastag lanciato su tutti i social dopo la protesta della giovane sedicenne svedese Greta Thunberg (vedi l’articolo che abbiamo dedicato

Mascara, non sono tutti uguali: consigli per una scelta ragionata

Si fa presto a dire mascara, ma sapete come sceglierlo? Quante volte siete entrate in una profumeria e vi siete trovate davanti a mille tubicini tutti apparentemente uguali con all’interno scovolini delle più strane forme e dimensioni? Ovviamente avete optato per quello dal colore più carino e attraente. Beh, vi stupirà scoprire che esiste davvero

Dopo la maturità? Si moltiplicano i progetti ma si pensa soprattutto al “viaggio”

Viaggio di maturità: chi, cosa, quando, come, dove e perchè. Cosa? Un’avventura verso la destinazione che più si preferisce per festeggiare la fine del tanto atteso esame di maturità. Perchè? Beh, la risposta è abbastanza evidente, ultima estate prima della vita da “grandi”, ultima avventura con i complici di cinque anni  di liceo, pausa e relax

Bucarest: economica e vivace, alla scoperta della “piccola Parigi” romena

Alzi la mano chi ha mai realmente considerato Bucarest tra le possibili mete per le ferie. Beh, in caso non l’aveste fatto, sono soddisfatta di poter dire che avete fatto male. Prima di partire, tuttavia, è bene soffermarsi qualche secondo sulla recente storia della città. Durante la seconda metà dell’Ottocento, infatti, vi fu una forte

Alto