Archivi tag: ucciso

Andria: lite mortale per una precedenza, identificato e fermato un cinquantenne

Andria: lite mortale per una precedenza, identificato e fermato un cinquantenne

È stato identificato e sottoposto a fermo un cinquantenne, con precedenti penali, sospettato di avere ucciso ieri sera a coltellate il ventottenne Giovanni Di Vito. L’omicidio è avvenuto a una rotatoria poco distante dal centro di Andria. Da subito gli agenti del commissariato di polizia si erano messi sulle tracce del presunto assassino, dopo avere

Piacenza: “Elisa uccisa 2 volte, perché donna e perché gay”

Lei non voleva più vederlo, non sopportava più le sue pressioni e forse, chissà ha chiarito durante quel pranzo domenicale, l’ultimo della sua vita, che voleva solo una amicizia. E per questo è stata uccisa. Solo per essere stata sé stessa, compresa l’omosessualità che non aveva mai nascosto. È questa per gli inquirenti la chiave

Novara, giovane confessa su Facebook: “L’ho ucciso per amore”

Ha confessato l’omicidio su Facebook prima di essere fermato dai carabinieri. “Voglio scusarmi, ho fatto una cazz… per amore” ha scritto Alberto Pastore, 23 anni, il giovane che la notte scorsa, a Borgo Ticino (Novara), ha ucciso a coltellate un coetaneo, Yoan Leonardi, con il quale aveva litigato per questioni sentimentali.   Alle 2 di

Agguato a Roma, ucciso ultrà della Lazio

È morto l’ultrà della Lazio centrato da un colpo di pistola alla testa nel parco degli Acquedotti a Roma. Si tratta di Fabrizio Piscitelli, noto come Diabolik. A dare l’allarme un passante. L’agguato è avvenuto al Parco degli Acquedotti, un’estesa area verde confinante col parco dell’Appia Antica. Piscitelli è stato raggiunto da un solo colpo

Texas: sparatoria al supermarket, 9 morti e 16 feriti, ucciso il killer

Un’altra sparatoria colpisce gli Stati Uniti, a pochi giorni da quella messa a segno da un giovane suprematista bianco al food festival in California. Questa volta il teatro della tragedia è un affollato supermercato della catena Walmart di El Paso, Texas, la città del candidato presidenziale Beto O’Rourke. Un supermercato all’interno del grande centro commerciale

Uno dei due americani: “Sono stato io”, una storia di droga

Uno dei due cittadini Usa, fermati ieri per l’omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, ha ammesso le sue responsabilità affermando di essere lui l’autore materiale dell’accoltellamento. Si tratta della persone con i capelli mesciati apparsa in una foto e ripreso da alcune telecamere (i due ragazzi li vedete nella foto in basso). In cerca di

Alto