Archivi tag: ucciso

Crede che l’ex fidanzato abusi dei suoi 3 figli e lo uccide a martellate

Crede che l’ex fidanzato abusi dei suoi 3 figli e lo uccide a martellate

Un uomo di 43 anni, Marco Benzi, è morto a Cogliate, in provincia di Monza e Brianza, colpito alla testa con un martello mentre litigava con la ex fidanzata, Sabrina Amico, di 37 anni. Benzi, respinto dalla donna perché sospettava che abusasse dei suoi tre figli, si è recato a casa della ex che lo avrebbe

Modena: evirò il compagno: “È incapace di intendere, non va processata”

Non era in grado di intendere e di volere. Per questo potrebbe non essere processabile Verona Popescu, la donna che nel giugno scorso ha ucciso a coltellate ed evirato il compagno modenese, Claudio Palladino. Inoltre, dopo le visite psichiatriche, la sua pericolosità sociale è rientrata. Dunque si prefigura la non punibilità della donna romena, accusata

Barcellona: ucciso dalla polizia il killer della Rambla

Non è stato fermato, come aveva scritto La Vangiardia, ma ucciso in un conflitto a fuoco. Il killer di Barcellona Younes Abouyaaqoub è stato abbattuto dalla polizia catalana a Subirats: dopo le indiscrezioni della tv pubblica Rtve, la conferma arriva dall’agenzia spagnola Efe che cita fonti dell’antiterrorismo. Le stesse fonti hanno aggiunto che Abouyaaqoub indossava

Milano: faceva il muratore il diciottenne ucciso davanti al bar di piazza Tirana

Si chiamava Roberto Halim Farouk Samir, il diciottenne italiano di origini egiziane, nato a Milano e ucciso sabato sera davanti a un bar mentre dopo una setitmana di lavoro si rilassava con gli amici. Non è ancora chiaro il motivo per cui l’assassino, il marocchino Mostafa El Gatnaoui, 52 anni, precedenti per reati contro il

Torturato e ucciso Karar Nushi, il “Brad Pitt” iracheno, accusato di vestire da gay

Rapito, torturato e ucciso perché aveva atteggiamenti pubblici da omosessuale: è la sorte di un giovane modello, attore televisivo e di teatro, da alcuni media già definito il “Brad Pitt iracheno”, ritrovato morto, il suo corpo mutilato e abbandonato in un’affollata strada di Baghdad, capitale di un Iraq sempre più stravolto dal fanatismo religioso di

Vasto: 30 anni a Di Lello, uccise l’investitore della moglie

L’accusa aveva chiesto l’ergastolo, ma è stato condannato a 30 anni dalla Corte d’Assise a Lanciano, Fabio Di Lello, 34 anni, di Vasto (Chieti), accusato dell’omicidio volontario premeditato di Italo D’Elisa (22, nella foto in basso), avvenuto lo scorso primo febbraio davanti ad un bar di Vasto (Chieti). L’imputato esplose contro il giovane tre colpi

Casaletto Lodigiano: giovedì nuovo interrogatorio al ristoratore

Sarà interrogato di nuovo giovedì prossimo a Lodi dagli inquirenti Mario Cattaneo, l’oste-tabaccaio di Gugnano di Casaletto Lodigiano, titolare dell’Osteria dei Amis dove, lo scorso venerdì notte, è stato ucciso da una rosa di pallini di fucile da caccia un ladro che si era introdotto per rubare sigarette. Da verificare quelle che sin dall’inizio il

Alto