Archivi tag: uccide

Romallo (Trento): spara ai genitori e si uccide

Romallo (Trento): spara ai genitori e si uccide

Ha sparato ai genitori e poi si è tolto la vita nella casa dove con la famiglia stava trascorrendo le ferie di agosto. È questa, a quanto si sa, la dinamica di una tragedia accaduta ieri sera a Romallo in Trentino. A fare la scoperta dei tre corpi senza vita sono stati alcuni parenti che

Bergamo: lite in discoteca, è morto anche il secondo ragazzo investito

Dopo Luca Carissimi, oggi è morto anche Matteo Ferrari l’altro giovane travolto nella notte tra sabato e domenica, mentre era in scooter con l’amico, dall’auto guidata da Matteo Scapin, che li ha speronati dopo una lite in discoteca a Orio al Serio. L’automobilista di Curno è ora in cella per omicidio volontario. Le due vittime

Ventinovenne accoltella e uccide il marito che aveva un’amante: arrestata

È stata arrestata in flagranza con l’accusa di omicidio volontario la moglie di un trentenne di Acquaviva delle Fonti (Bari), Francesco Armigero, ucciso ieri sera da una coltellata al fianco. A quanto si apprende i due si stavano separando a abitavano nello stesso stabile ma in due piani diversi. A colpire mortalmente Armigero sarebbe stata

Impazzito per i rumori, anziano uccide il titolare di un chiosco

Infastidito dagli schiamazzi provenienti dal chiosco sotto casa, ha preso la pistola e ha sparato. Così a Palma Campania (Napoli) un uomo di 83 anni ha ucciso la scorsa notte il proprietario del chiosco, di 67 anni, deceduto in ospedale per le lesioni riportate. Feriti gravemente anche la figlia e il genero della vittima, soccorsi

Carini (Palermo): uccide la moglie in un negozio di calzature e ferisce il figlio

Marco Ricci, di 41 anni, ha ucciso la moglie, Anna Maria Scavo di 36 anni. commessa in un negozio di calzature, Ferrante, in Corso Italia a Carini (Palermo), ed è rimasto barricato nell’esercizio commerciale. L’assassino ha ferito anche il figlio di 14 anni. I vigili del fuoco sono riusciti ad aprire la porta e i

Palermo: uccide il marito nel sonno, aiutata da 2 figli

Palermo nel sangue. Salvatrice Spataro, 45 anni, ha ucciso Pietro Ferrera, il marito di 45 anni, accoltellando mentre dormiva nella loro casa. Il delitto è stato commesso la scorsa notte. Oltre alla donna, sono stati arrestati anche i due figli più grandi, Mario, di 20 anni, e Vittorio di 21. Sono accusati di aver aiutato la donna nell’omicidio

Alto