Archivi tag: telefonia

Telefonia, non solo bollette a 28 giorni: i costi occulti valgono 2 miliardi

Telefonia, non solo bollette a 28 giorni: i costi occulti valgono 2 miliardi

Non ci sono solo i ricavi derivanti dal cambio dei tempi di fatturazione, con le bollette che da mensili vengono emesse ogni 28 giorni generando introiti per gli operatori telefonici da 1,6 miliardi di euro a fronte di multe per 1,16 milioni. Il business intorno ai costi occulti dei contratti telefonici è enorme e, dopo

Bollette a 28 giorni, l’Agcom diffida Sky: il testo integrale

Diffidata anche Sky per il gioco – non innocuo – dei pagamenti ogni 28 giorni. A intervenire è stata ‘Agcom (benché ci sia un ricorso presentato anche all’Antitrust). L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha diffidato Sky e ha minacciato sanzioni chiedendo di informare meglio gli utenti. L’Autorità, si legge in una delibera dell’Agcom pubblicata sul

Telefonia, l’Agcom: “Niente penale se si cambia operatore dopo modifica tariffe”

Cambio di tariffe di telefonia mobile e fissa: interviene l’Agcom imponendo la cancellazione delle penali per i clienti che hanno deciso di cambiare operatore e una maggiore trasparenza sui rincari introdotti dalle rimodulazioni. Antonio Nicita, commissario dell’Agcom, ha sottolineato che questo è già stato fatto con Tim e Fastweb. Rimangono le rate per telefoni e

L’Agcom: “No alle bollette ogni 28 giorni per i telefoni fissi, ma solo per cellulari”

Importante decisione dell’Autorità per le comunicazioni. Per la telefonia fissa “il criterio della fatturazione deve essere il mese”, mentre per la telefonia mobile la cadenza della fatturazione “non può essere inferiore ai 28 giorni”, come è già da diversi mesi. L’ha stabilito una delibera dell’Autorità per le Comunicazioni, dopo che mesi fa le compagnie telefoniche

Reclami dei consumatori: la telefonia fa il pieno

Il maggior numero di reclami riguarda la telefonia mentre, se si guarda al valore delle controversie, il podio spetta all’energia. Lo attesta la classifica 2014 dei settori più problematici presentata dall’Unione nazionale consumatori che vede, tra i settori in “crescita”, quello delle garanzie post-vendita. Il palmarès dei problemi invece l’Unc lo attribuire alle compagnie aeree

Alto