Archivi tag: tabella

Tariffe telefoniche, fino a +40% in 2 anni (la tabella)

Tariffe telefoniche, fino a +40% in 2 anni (la tabella)

Tariffe cresciute fino al 40% in un biennio. L’argomento riguarda le tariffe telefoniche e l’affermazione discende da un’inchiesta di Repubblica che scrive: “Abbiamo analizzato una dozzina di tariffe, come si sono evolute – in peggio, ovviamente -anno dopo anno. A colpi di rincari. Gli operatori con un piacevole eufemismo burocratico le chiamano ‘rimodulazioni’, spesso usando

Farmaci di fascia C: “Con la liberalizzazione, risparmi fino a 890 milioni” (tabella)

Un risparmio che va da 27 a 53,45 euro a famiglia. È quello di cui potrebbero beneficiare gli italiani se i farmaci di fascia C con obbligo di prescrizione (C-Op, tra questi antinfiammatori, antidolorifici, ansiolitici, anticoncezionali) fossero liberalizzati e venduti anche nelle parafarmacie, invece che solo in farmacia. Lo sostiene Liberalizziamoci, piattaforma creata da Conad

Test creme antirughe: le meno care tra le migliori (la tabella)

Nivea, Lancome, L’Oréal, Avéne. Cambiano i brand, i canali di distribuzione, i prezzi, ma non la sostanza: le creme antirughe più diffuse in commercio non funzionano. A bocciarle è un test dell’Istituto del consumo francese – pubblicato sul magazine 60 millions de  consommateurs – che ha messo alla prova dieci prodotti “mass market”, con un

Qual è la minerale più adatta alle tue esigenze? Scoprilo con noi (tabella)

Difficoltà nella concentrazione? Può dipendere dalla disperazione da fine vacanze. Ma anche dal ritorno alle cattive abitudini, come bere troppo poco. “Dovremmo bere almeno ogni due-tre ore, anche perché una carenza nell’idratazione inficia le capacità cognitive, rendendo più difficile la concentrazione”, dice Giorgio Donegani (nella foto sotto), esperto in Nutrizione e direttore scientifico della Fondazione

Tassa di soggiorno: un balzello sulle vacanze da 430 milioni (tabella)

È una stangata occulta, applicata in 705 comuni italiani, l’8,6% in più rispetto al 2014, secondo il servizio politiche territoriali della Uil. Una stangata che, a una famiglia di 4 persone che trascorre una settimana in hotel, costa in media 100 euro circa in più. E che frutta ogni anno 430 milioni di euro all’anno.

Alto