Archivi tag: suicidio

Ragusa: poliziotto uccide la moglie e si suicida, l’annuncio su Facebook

Ragusa: poliziotto uccide la moglie e si suicida, l’annuncio su Facebook

Un assistente capo della polizia di Stato, S.C., 42 anni, in servizio presso la questura di Ragusa, ha ucciso nella notte la moglie di 33, A.B., piemontese d’origine, e poi si è tolto la vita. L’arma del delitto è la pistola di ordinanza. In casa c’erano anche le due figlie piccole, di 6 e 7

Varese: a 13 anni si lancia dal settimo piano mentre la famiglia guarda la tv, morta

Una ragazza di 13 anni è morta dopo essersi lanciata dalla finestra di casa, al settimo piano di un palazzo, nella serata di ieri, martedì 26 marzo, sera a Varese. Ancora sconosciute le motivazioni del suo tragico gesto. Soccorsa e rianimata, non è sopravvissuta per i gravi traumi subiti. Sulla vicenda indaga la polizia di

Guidonia: rimproverato per un spinello, diciassettenne si lancia nel vuoto e muore

Un ragazzo di 17 anni è morto dopo essersi lanciato nella serata di mercoledì dal quarto piano di un palazzo di Guidonia, vicino a Roma. Il ragazzo è stato trasportato in gravissime condizioni in ospedale dov’è morto poco dopo. Sul posto la polizia che indaga sulla vicenda. La scoperta dei genitori Dalle prime informazioni, sembra

Napoli, riaperto il caso del suicidio di una diciottenne: indagate 3 amiche

Il gip di Napoli ha riaperto il caso di un presunto suicidio, avvenuto il 15 settembre 2012 fa a Portici (Napoli), dove morì Roberta Scarcella, 18 anni, precipitata dal sesto piano del palazzo dove abitava. Lo rende noto Il Mattino. A mettere la parola fine, oppure a imprimere una svolta, saranno le relazioni dei consulenti,

Fasano: calciatore di 19 anni si impicca in casa, ancora sconosciuti i motivi

È sotto choc lo sport salentino: un calciatore di 19 anni, Fabiano Colucci, di Fasano, in forze alla squadra del Martina, che gioca in Promozione, si è tolto la vita impiccandosi in casa. Sono stati i familiari a trovare il corpo senza vita e a dare l’allarme. La notizia è riportata su alcuni quotidiani. Su

Omicidio di Luca Varani: ribaditi in Appello i 30 anni a Manuel Foffo

Confermata la condanna a 30 anni di reclusione per Manuel Foffo, sotto processo per l’omicidio di Luca Varani, il giovane romano massacrato nel marzo 2016 nel corso di un festino a base di alcol e droga. La sentenza è della prima corte d’assiste d’Appello di Roma che ha ribadito la decisione del gup del febbraio

Alto