Archivi tag: sonno

Qualità del sonno: per migliorarla attenzione al peso e all’alimentazione

Qualità del sonno: per migliorarla attenzione al peso e all’alimentazione

La qualità del sonno è anche una questione di alimentazione e peso. Le persone con qualche chilo in più, rispetto a quelle di peso normale, trascorrono più tempo del loro sonno nella fase Rem (Rapid eye movement), quella in cui si verificano in genere i sogni e caratterizzata da frequenza cardiaca e una respirazione più

Pennichella pomeridiana: per la scienza potenzia la memoria fino a 5 volte

Dopo la riabilitazione dell’alzarsi tardi, sintomo di intelligenza, cade un altro luogo comune sulla pigrizia. È quello sulla pennichella pomeridiana che è, secondo i ricercatori dell’università tedesca di Saarland, un sistema per potenziare la memoria fino a 5 volte e più in generale il funzionamento del cervello. “Confermata l’utilità di un nuovo stile di vita”

Il sonno ricarica le sinapsi del cervello: le proteine decidono quando dormire

Le sinapsi sono legate al sonno. Per questo, dormire è necessario per il buon funzionamento del cervello. È quanto emerge da due studi internazionali pubblicati sulla rivista Science, coordinati da Sara Noya, dell’Università svizzera di Zurigo, e da Franziska Brüning, dell’Università tedesca Ludwig Maximilian di Monaco. Insonnia provoca deficit cognitivo Alle ricerche hanno contribuito, con

Anziani e sonno: come intervenire fin dai 65 anni per dormire meglio

Anziani e sonno, un’accoppiata difficile. Almeno per quanto riguarda il recuperato senso di benessere al risveglio. Lo attesta la Società italiana di gerontologia e geriatria (Sigg) secondo cui sono più di 10 milioni le persone sopra i 65 anni che soffrono di disturbi del sonno. Disturbi che vanno dalla fatica ad addormentarsi ai ripetuti risvegli

Scoperto il gene che fa dormire di meno: identificato da studiosi a San Francisco

Vi mancano ore di sonno ogni notte? Sappiate che è stato scoperto il gene che fa dormire meno, quello che porta a svegliarsi due ore prima. È tutta colpa della mutazione del gene Adrb1, che è stato identificato dagli studiosi dell’Università della California a San Francisco in una famiglia che d’abitudine dorme meno della media.

La formula del sonno perfetto: dipende dell’età, 7 ore per gli adulti bastano

Se una notte di sonno scarso rende difficile la giornata, dormire poco come abitudine aumenta il rischio di obesità, diabete, ipertensione, ictus e malattie cardiache. Ma qual è il numero di ore “giusto” da dormire? Da adulti bastano 7 ore, come ricordano i Centers for diseases control (Cdc) americani, che mettono in guardia anche contro

Alto