Archivi tag: solfiti

Solfiti non dichiarati in etichetta: via dalla vendita un lotto delle olive farcite Coop

Solfiti non dichiarati in etichetta: via dalla vendita un lotto delle olive farcite Coop

Solfiti non dichiarati in etichetta. Il rischio allergeni è il motivo per cui il ministero della Salute e Coop hanno disposto il richiamo delle olive farcite in olio di girasole a marchio. Il lotto è LJ 197 mentre il termine di conservazione è fissato al luglio 2021. Il ritiro, che riguarda il vasetto in vetro

Solfiti nella Confettura Extra Amarena Conad: rischio allergie, ritirata

Solfiti non dichiarati in etichetta nella Confettura Extra Amarena Conad. Per questo la catena della grande distribuzione organizzata ha richiamato un lotto del prodotto a proprio marchio. Si tratta di quello contrassegnato dal codice N19002133 (Ean: 8003170059733) con scadenza fissata al 21 marzo 2012. Rimborso o sostituzione Si tratta della confezione da 320 grammi prodotta

Pasta d’acciughe Balena con solfiti: dopo Auchan, anche Coop e Simply la ritirano

Pasta d’acciughe con sospetta presenza di solfiti. Per questo prima Auchan e poi Coop e Simply hanno ritirato la confezione da 65 grammi prodotta dalla società Balena di Firenze e con scadenza il 27 gennaio 2018. I riferimenti sulla confezione Il codice Ean è l’80031048 e il problema può avere conseguenze sulle persone allergiche alla

Contiene solfiti: dopo Coop anche Simply richiama il sugo all’astice Arbi

Ci sono solfiti non dichiarati in etichetta e dunque può costituire un rischio per gli allergici e gli intolleranti. Per questo prima Coop e poi Simply, su segnalazione del produttore, ha ritirato il sugo all’astice Arbi nella confezione da 220 grammi. I tre lotti richiamati Tre i lotti interessati: lo 060416 (scadenza 29 settembre 2018),

Si chiama “Vino libero”, ma contiene solfiti: multa da 50.000 euro per Eataly

Multa da 50.000 euro per Eataly. L’ha inflitta l’Antitrust che, dopo una denuncia del Codacons, ha verificato le informazioni ai consumatori su vini commercializzati dall’azienda alimentare. In particolare, nei “Vini liberi”, si dice sull’etichetta che sono privi di sostanze come concimi ed erbicidi. Da un accertamento del Codacons, invece, sono risultati presenti solfiti. C’era già

Alto