Archivi tag: sinistra

La sinistra in Finlandia vince allo sprint e batte gli amici di Salvini

La sinistra in Finlandia vince allo sprint e batte gli amici di Salvini

La sinistra al comando dopo 20 anni. Ha vinto di un soffio le elezioni politiche in Finlandia – e potrebbe tornare a guidare il governo dopo un ventennio – con un vantaggio risicato sui populisti dei Veri Finlandesi, “amici” di Salvini, che hanno mancato il successo per una frazione di punto. Infatti,  Partito socialdemocratico (Sdp),

Zingaretti si riconferma nel Lazio, è l’unico Pd a vincere

Ormai parlano le schede scrutinate. Nicola Zingaretti, per la prima volta nella storia della Regione, viene riconfermato governatore del Lazio. La certezza della vittoria arriva quando sono state scrutinate 5.224 sezioni su 5.296. Al governatore del Pd va il 32,9 dei voti, più di un milione, mentre Stefano Parisi, il candidato del centro-destra, si ferma

Novità editoriali a sinistra, arriva a settembre Strisciarossa.it

Ci siamo, a settembre nascerà un nuovo sito: strisciarossa.it. Sarà nuovo in tutto: nella grafica, nel modo di raccontare le cose, negli argomenti che affronterà. Soprattutto sarà nuovo perché non somiglierà a nessun altro sito e cercherà di mettere accuratezza, approfondimento e affidabilità al centro della propria informazione. Faremo di tutto per evitare quelle che

Ligabue si opera alle corde vocali, niente concerti per 8 mesi

Povero Liga. Ci ha provato ma proprio non ce la fa a cantare. E lo spiega sui social. “Mi hanno diagnosticato la malattia professionale di chi canta”, dice Luciano Ligabue sui suoi social, annunciando che a causa del polipo intracordale che ha interessato la corda vocale sinistra e che non gli permette di cantare (per

Bertinotti fulminato sulla via di Comunione e liberazione: “Solo lì si guarda al futuro”

C’è stato un tempo in cui personaggi come l’ex segretario di Rifondazione comunista Fausto Bertinotti e il teologo Julián Carrón (nella foto sotto), leader spirituale di Comunizione e liberazione, nulla avrebbero avuto in comune. Eppure oggi, a ideologie tramontate, ecco che Bertinotti ritrova il dialogo con il mondo cattolico la cui memoria è stata dispersa

Alto