Archivi tag: scuola

Manovra: 4 miliardi ai più colpiti, 10 a scuola e sanità

Manovra: 4 miliardi ai più colpiti, 10 a scuola e sanità

Circa 10 miliardi per scuola e sanità, 4 miliardi per il sostegno ai settori in crisi e proroga della Cig per circa 5 miliardi. È decisamente in chiave anti-Covid la legge di Bilancio per il 2021, che il governo ha approvato nella notte salvo intese. Ecco una sintesi delle principali misure rilanciata dall’Agenzia Ansa: 4

Il Tar del Piemonte: la febbre si misura a scuola

È giusto misurare la febbre a scuola. Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva d’urgenza, chiesta dai ministri Azzolina e Speranza, della delibera con cui il governatore Alberto Cirio impone alle scuole piemontesi di verificare la temperatura degli studenti all’inizio delle lezioni. Lo apprende l’Agenzia Ansa da ambienti della Regione Piemonte. Le scuole continueranno

Conte cede alle proteste e non va da Mara Venier per il messaggio sulla scuola

Doveva essere un messaggio di alcuni minuti per augurare un buon inizio anno, un in bocca al lupo, agli studenti che da lunedì torneranno sui banchi, con tutte le incognite dell’emergenza Covid. Ma la registrazione del premier Giuseppe Conte per ‘Domenica in’, in onda sulla Rete ammiraglia Rai, a quanto apprende l’Agenzia Adnkronos non ci

Scuola, nodo trasporti: approvate la “Linee guida”, bus pieni all’80%

Al via nuove misure per aumentare la capienza dei mezzi pubblici in condizioni di sicurezza, per favorire la ripresa ordinata dell’attività scolastica, economica e culturale del Paese. In conferenza unificata sono state approvate oggi le linee-guida per il trasporto pubblico del ministero dei Trasporti. Per aumentare le corse dei mezzi di trasporto, si legge in una

Scuola: al via la “chiamata veloce” dei docenti, domande fino al 2 settembre

Prende il via la “chiamata veloce” dei docenti, la nuova procedura prevista dal decreto sulla scuola approvato a dicembre in Parlamento che consente a chi è in graduatoria, ma non ha ottenuto il ruolo con la normale tornata di assunzioni, di poter presentare domanda in un’altra Regione dove ci sono posti disponibili per ottenere prima la cattedra a tempo indeterminato.

Scuole: via libera delle Regioni alle linee dell’Iss

Scuola: via libera della Conferenza delle Regioni al documento con le “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia”dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss). “A parte una modifica per renderlo più coerente con gli altri documenti – ha spiegato la coordinatrice all’Istruzione, Cristina Grieco, assessore in

50.000 assunzioni: privilegiata la scuola per l’infanzia e quella primaria

Oltre 50.000 posti in più fra docenti e Ata, con una priorità per la scuola dell’infanzia e la primaria. Li prevede l’ordinanza firmata dalla ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina (nella foto), che ha incontrato questa mattina i rappresentanti delle Regioni sulla ripresa di settembre e, in particolare, sul tema dell’organico aggiuntivo da dare alle scuole. Presente

Alto