Archivi tag: sanzioni

Termovalvole: multe fino a 2.500 euro, come evitarle

Termovalvole: multe fino a 2.500 euro, come evitarle

Termovalvole, scattano i controlli. Da luglio è in vigore l’obbligo per tutti i condomini con riscaldamento centralizzato. A breve scatteranno i controlli e chi non si è adeguato rischia una multa da 500 a 2500 euro per ogni unità immobiliare. “Le associazioni di categoria stimano che un 20-30% dei condomini italiani non abbiano ancora aggiornato

Multe a casa: non più solo Poste Italiane, dal 10 settembre arrivano così

Dal 10 settembre le multe potranno essere consegnate non solo dai postini, ma anche da altri operatori. Il ddl concorrenza ha infatti eliminato l’esclusiva di Poste Italiane sulle notifiche degli atti giudiziari e delle violazioni al codice della strada. Il provvedimento prevede il rilascio di una licenza individuale a determinate condizioni. Licenza dietro obblighi specifici

Visite fiscali: così è cambiata la reperibilità (tutti gli obblighi dei dipendenti)

A partire dal 1° gennaio del 2017 sono scattate nuove regole per le visite fiscali, le assenze sul lavoro e le sanzioni per chi trasgredisce le regole. Le sanzioni possono arrivare anche al taglio integrale dello stipendio per tutta la durata della malattia. Dunque va fatta attenzione. La reperibilità: come funzionano gli orari Nel 2017,

Gomme da neve e catene: dal 15/11 si rischiano multe e punti in meno

È scattato l’obbligo delle gomme da neve. Dal 15 novembre, infatti, hanno valore le ordinanze che prevedono l’obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo, dove previsto. Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, con la direttiva del 16 gennaio 2013, ha sancito che l’ente proprietario della strada e/o il gestore, possano “prescrivere

Furbetti dell’olio d’oliva: da venerdì prossimo multe fino a 18.000 euro

Via libera al nuovo sistema di sanzioni contro i “furbetti” dell’olio di oliva made in Italy, con multe fino a 18 mila euro. È stato infatti pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il decreto 103/2016, in vigore da venerdì prossimo, 1° luglio 2016, che – osserva il Ministero delle politiche agricole nel darne notizia – “rappresenta un

Olio d’oliva: sanzioni per chi non indica l’origine del prodotto

Olio d’oliva: si conclude l’iter sulla sua tracciabilità, con l’obbligo di indicare l’origine della materia prima e di rendere leggibili le informazioni sull’etichetta. Si tratta delle norme contenute nel decreto legislativo approvato dal consiglio del ministri che prevede sanzioni a chi viola il regolamento europeo in materia. In caso di reati penali si muove la

“L’Italia non tutela le vittime di stupro”: possibili sanzioni in arrivo dall’Ue

Una direttiva europea del 2004 prevede di indennizzare i cittadini comunitari che subiscono reati violenti, indipendentemente dallo Stato in cui si verificano e anche in assenza di un aggressore identificato. E in base a ciò si profila una possibile sanzione da parte della Commissione europea per l’Italia, che non ha ancora recepito la direttiva di

Mozziconi, chewingum e carte a terra: dal 2 febbraio multe da 30 a 300 euro

Da 30 a 300 euro: tanto può costare, dal prossimo 2 febbraio, gettare un mozzicone di sigaretta per terra o nelle acque e negli scarichi. Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del disegno di legge sulla green economy, comincia il conto alla rovescia verso un rischio sanzione che riguarda i fumatori meno ambientalisti. Parte sempre

Alto