Archivi tag: san raffaele

Berlusconi negativo al primo tampone: forse va alle nozze del figlio Luigi

Berlusconi negativo al primo tampone: forse va alle nozze del figlio Luigi

È risultato negativo il test effettuato negli ultimi giorni a Silvio Berlusconi che il 2 settembre scorso era stato trovato positivo al Covid-19. Già il 29 settembre scorso Adriano Galliani, in occasione di una partita del Monza, aveva riferito di un primo tampone negativo, notizia poi non seguita da conferme ufficiali. Guarita anche Marina Oggi

Briatore dimesso oggi dal San Raffaele, va quarantena a casa Santanché

Flavio Briatore questa mattina sarà dimesso dal San Raffaele di Milano e andrà a casa di Daniela Santanchè per trascorrere il periodo di quarantena. L’imprenditore non sarà ovviamente sotto lo stesso tetto della Santanchè ma avrà a disposizione un’ala indipendente della grande abitazione milanese della senatrice di Fratelli d’Italia. Briatore dovrà trattenersi a Milano per

Cataratta: operarsi ora è molto più semplice, ecco come e perché

La cataratta è l’opacizzazione del cristallino, la lente fisiologica che è all’interno dell’occhio. La causa principale che ne è alla base è l’età: l’incidenza aumenta in modo esponenziale dopo i 65 anni. Ma ci sono altri fattori che possono favorirne l’insorgenza? “Fattori certi sono le malattie sistemiche come il diabete, l’assunzione di certi farmaci (colliri

“Così ho ridato la retina a una non vedente”: parla il prof del San Raffaele

Nei giorni scorsi ne abbiamo sentito molto parlare: per la prima volta in Italia, è stato impiantato un nuovo sistema di visione artificiale su una persona totalmente non vedente. Ma di che cosa si tratta esattamente e quali sono le speranze che apre questo tipo di intervento? L’abbiamo chiesto al professor Marco Codenotti, Responsabile del

Nuovo ricovero per Silvio Berlusconi: oggi torna al San Raffaele per un’aritmia

Secondo ricovero nel giro di pochi giorni per Silvio Berlusconi che torna al San Raffaele di Milano per essere sottoposto a controlli cardiaci a causa di un’aritmia cardiaca. Li ha disposti il medico dell’ex premier, Alberto Zangrillo (nella foto sotto), secondo cui però la situazione non è preoccupante. Dopo lo stop forzato dell’intervento al cuore

Sott’acqua per 42 minuti, il ragazzo salvato in extremis: “Sono rinato” (video)

Rimase quasi 3 quarti d’ora sott’acqua, privo d’ossigeno, e sembrava che per lui fosse finita. Invece 9 mesi dopo l’incidente da cui Michael, oggi 15 anni, sembrava non doversi salvare, oggi dice: “La mia vita è ricominciata dopo quei 42 minuti senza respirare. Mi rendo conto di essere rinato”. Il ragazzo, dalla sua casa di

Alto