Archivi tag: rianimazione

Broni: diciottenne accoltella la madre di 43 anni e si taglia la gola, è gravissimo

Broni: diciottenne accoltella la madre di 43 anni e si taglia la gola, è gravissimo

Ha accoltellato la mamma, poi ha rivolto la stessa arma contro se stesso. È l’esito di una lite in famiglia che ha visto protagonista un ragazzo di 18 anni che, la scorsa notte, ha tentato di uccidere la madre di 43 anni nel loro appartamento in via Togni a Broni, comune in provincia di Pavia.

Napoli: l’attore Ennio Fantastichini in rianimazione per una polmonite

Ennio Fantastichini è stato ricoverato per una polmonite. Secondo le prime informazioni, l’attore si trova nel reparto di rianimazione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli. Intensa carriera tra cinema e tv Fantastichini, classe 1955, vanta una lunga carriera sul grande schermo e in tv. Tra i suoi film più importanti si ricordano: “Porte aperte”

Bologna: donna azzannata dai 2 pitbull del vicino, è in rianimazione

È ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Maggiore di Bologna, in prognosi riservata, la donna di 70 anni che nel pomeriggio di ieri, 9 dicembre è stata azzannata da due pitbull del vicino, sul pianerottolo della sua casa di Bazzano, comune di Valsamoggia. La donna, come riferito dal Resto del Carlino, è uscita per buttare

Nuoro, la festa dei 18 anni finisce a coltellate: in rianimazione due ragazzi

Tentato omicidio, con due giovani gravissimi, alle 4 di questa notte a Ilbono (Nuoro) durante una festa di compleanno organizzata al campo sportivo del paese, all’interno della struttura adibita a sala ricevimenti, cui hanno partecipato circa 50 persone. L. M. e P.L., 18 anni, e C.S., 19, tutti di Ilbono, a seguito di una violenta

Teramo: ruba la pistola al padre e parte un colpo, diciottenne in fin di vita

Una bravata trasformatasi in tragedia. È accaduto a Teramo, dove un ragazzo di 18 anni è stato ricoverato in fin di vita all’ospedale Mazzini di Teramo a causa di un colpo partito accidentalmente dalla pistola del padre. Il proiettile, entrato a destra della testa, è uscito a sinistra. È accaduto a casa di amici Secondo

Cade in casa Francesco Nuti: in prognosi riservata a Firenze

L’attore e regista Francesco Nuti, 61 anni, è stato ricoverato d’urgenza al Centro traumatologico ortopedico di Firenze dopo una caduta avvenuta nella sua abitazione di Narnali, frazione di Prato, nel pomeriggio di ieri, martedì 20 settembre. A causa dell’impatto, è stato sottoposto ad un delicato intervento alla testa. L’attore è stato poi ricoverato nel reparto

Luciano Violante trasferito alla Molinette di Torino nella Stroke unit contro l’ictus

Luciano Violante “è cosciente e il quadro neurologico è in netto miglioramento. Al momento è ancora ricoverato nel reparto di rianimazione”. Lo riferisce una nota della direzione dell’Ausl della Valle d’Aosta. Dunque in ripresa dopo la paura per il malore di ieri e l’arrivo in elisoccorso all’ospedale in stato di incoscienza. Ma nel primo pomeriggio

Napoli: entra in ospedale con la leucemia e prende l’aviaria, gravissima una donna

Era immunodepressa e il ricovero in ospedale doveva servire ad aumentare le difese immunitarie. Invece ora una donna di 56 anni, Elena Petti, è in condizioni gravissime a causa dell’influenza aviaria, cioè del virus H1n1. Il sospetto dei parenti è che lo abbia contratto in corsia, dove c’era stato nei giorni precedenti un altro paziente

Alto