Archivi tag: respinge

Depardieu smentisce la ventiduenne che l’accusa: “Nessuno stupro”

Depardieu smentisce la ventiduenne che l’accusa: “Nessuno stupro”

La procura di Parigi ha aperto un’indagine preliminare contro Gerard Depardieu per “stupro e aggressione sessuale”. Lo riferiscono i media francesi. Ma, tramite il suo avvocato, l’attore ha smentito le accuse dicendo di “contestarle assolutamente”. A denunciare Depardieu è stata una attrice e ballerina ventiduenne. La denuncia il 27 agosto La giovane donna ha sporto

“Deve restare in carcere”: la Cassazione ha respinto il ricorso di Fabrizio Corona

Fabrizio Corona deve rimanere in carcere. Lo ha deciso la seconda sezione penale della Cassazione dichiarando “inammissibile” il suo reclamo contro la convalida della misura cautelare da parte del tribunale del riesame di Milano con ordinanza dello scorso 27 ottobre. Si tratta dell’ultima misura coercitiva emessa nei confronti dell’ex fotografo dopo l’arresto del 10 ottobre

“Deputati volete dimezzarvi gli stipendi?”, la Camera risponde No per 109 voti

Volete voi tagliarvi gli stipendi? Manco per idea! La proposta di legge del Movimento 5 Stelle sul dimezzamento degli stipendi dei parlamentari italiani non è passata oggi alla camera per una differenza non lieve:109 voti contrari. Il disegno di legge tornerà quindi alla Commissione. Ieri, nel corso della discussione, il dibattito aveva fatto regsitrare qualche

Referendum: per il Tar ricorso inammissibile

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso presentato contro il quesito referendario, dichiarandolo inammissibile. Si voterà, quindi, come indicato dal governo, domenica 4 dicembre, sul testo che vedete nell’immagine qui sotto. Il ricorso era stato presentato dai 5Stelle e da Si, Sinistra italiana, che giudicavano ingannevole il quesito. Secondo il Tribunale amministrativo del Lazio

Assolto De Magistris per Why not, il sindaco continua a dire: “La Severino è sbagliata”

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, è innocente. Lo ha decretato la terza corte di appello di Roma che lo ha assolto assieme al consulente Gioacchino Genchi dall’accusa di abuso d’ufficio in relazione alla vicenda dell’acquisizione di tabulati telefoni di politici nella inchiesta chiamata Why not. “Sono molto contento, finalmente è stata fatta giustizia”:

Alto