Archivi tag: qualità

Sanremo 2018: Donaggio, Allevi, Autieri, Muccino, gli 8 esperti della Giuria

Sanremo 2018: Donaggio, Allevi, Autieri, Muccino, gli 8 esperti della Giuria

Otto nomi di spicco per il giudizio di qualità: sono i componenti della Giuria degli Esperti al 68° Festival di Sanremo, scelti per contribuire, a partire dalla quarta serata, a decretare i vincitori della sezione Campioni e di quella Nuove Proposte. Presieduta da Pino Donaggio, la Giuria è composta da Giovanni Allevi, Serena Autieri, Milly

Pan bauletto: farine, calorie e lievito, come sceglierlo di qualità (infografica)

Pratico e sempre a portata di mano. Il pan bauletto è ormai un prodotto che, come i cracker o i grissini, troviamo spesso nelle nostre dispense. Scompare o quasi, invece, il pane fresco. Lo dice un’analisi di Coldiretti, secondo la quale negli ultimi dieci anni gli italiani hanno dimezzato il consumo di pane, che oggi

Colombe: vegane, senza glutine, classiche, quale scegliere?

Come scegliere la colomba di Pasqua 2017? Nelle catene commerciali quest’anno si possono trovare colombe pasquali di ottima qualità. E una gran varietà. Colombe pasquali vegane, colombe senza glutine, colombe alla frutta, gourmet, artigianali. Facendo un giro fra gli scaffali, l’impressione è che quest’anno i grandi supermercati abbiano deciso di fare quasi un po’ di

Cibi “a basso contenuto di” possono ingannare: a rischio la qualità degli alimenti

Biscotti a basso contenuto di zuccheri, formaggi senza grassi: ne sono piene le corsie dei supermercati, ma non sempre questi prodotti mantengono quello che promettono, anzi a volte possono fare più male che bene. Non sempre infatti questi claim pubblicitari riflettono la reale qualità nutrizionale del cibo. A mettere in guardia sono i risultati di

I signori del cibo: come l’agroindustria distrugge il pianeta, oggi a Bologna

“Vendi banche e compri formaggio”. A dirlo è stato il responsabile di un grande fondo di investimento e l’intreccio finanza-produzione alimentare è uno dei business già oggi è tra i più profittevoli al mondo. Si provi a immaginare in futuro, se si tiene conto che, entro il 2050, sulla Terra ci saranno 9 miliardi di

Peperoni: quelli verdi costano poco, ma quelli rossi sono i più completi

I peperoni, di virtù, ne hanno parecchie, considerando l’abbondanza di fibre, vitamina C e A e antiossidanti. Ma bisogna prestare attenzione a colore perché, tra rossi, gialli, arancioni e verdi, l’apporto nutritivo cambia e non poco. E quelli da consumare meno sono quelli verdi, ancora acerbi, che posso provocare problemi digestivi. I motivi della differenza

Alto