Archivi tag: pubblicità ingannevole

Google: rimossi 2,3 miliardi di annunci ingannevoli

Google: rimossi 2,3 miliardi di annunci ingannevoli

Nel 2018 Google ha bloccato 2,3 miliardi di annunci pubblicitari ingannevoli o pericolosi, oltre 6 milioni al giorno. Quasi 207.000 erano annunci per la rivendita di biglietti, oltre 531.000 di prestiti per cauzioni e circa 58,8 milioni legati ad attività di phishing. Lo rende noto la società nel report periodico Trust and Safety Ads. “Lotta

Sbiancanti, ma non troppo: dall’Antitrust 500.000 euro di multa a Colgate

Multa da 500.000 mila euro per Colgate e per i suoi dentifrici Expert White e Max White-One. A comminarla è stata l’Antitrust a causa delle reclamizzate capacità sbiancanti che in realtà non sono così efficaci. Pubblicità ingannevole, dunque, come racconta Adiconsum, secondo cui, “in base a quanto affermato dal Dipartimento di scienze clinico-chirurgiche, diagnostiche e

Chewing gum ingannevoli: la Perfetti multata, pagherà 180.000 euro

Multa dell’Antitrust confermata dal Tar del Lazio, che ha respinto il ricorso della Perfetti. L’azienda, dunque, dovrà rassegnarsi a pagare una multa da 180.000 euro per pubblicità ingannevole. Il provvedimento riguarda i benefici (confermati ora come inesistenti) per l’igiene dentale dei chewing gum Vivident, Happydent, Daygum e Mentos. “Diversi profili di ingannevolezza” La storia è

“Via 3 chili in 5 giorni”: ingannevole la pubblicità di Medical Viveresnella

“Con lo studio metabolico dei cibi perdi dai 2 ai 3 kg in 5 giorni”. È questo il messaggio ritenuto ingannevole dal giurì della pubblicità, messaggio che pubblicizza il trattamento dimagrante Medical Viveresnella e che comparso su una serie di giornali. Nello specifico – scrive IlFattoAlimentare.it – la pubblicità sospesa viola l’articolo 2 del codice

Il Giurì contro lo spot della Ferrarelle: “Non pulisce fegato e intestino”

Per il Giurì è ingannevole la pubblicità dell’acqua minerale Fonte Essenziale di Ferrarelle laddove promette di “pulire fino in fondo e purificare il fegato”. Per questo, scrive IlFattoAlimentare.it, il Comitato di controllo ha chiesto alla società di interrompere lo spot mandato in onda sulle reti televisive. Più nello specifico il messaggio pubblicitario parla di un’acqua

Animalisti contro macellai: denunciata campagna per pubblicità ingannevole

Un esposto per pubblicità ingannevole e fuorviante all’Antitrust e all’Agcom contro Federcarni perché “malattie vascolari, cancro, ipertensione, diabete e obesità sono i reali danni derivanti dall’assunzione alimentare di carne”. L’affermazione è del Partito animalista europeo che si scaglia così contro la campagna “Sì alla carne, piacere senza rischi” che la federazione nazionale dei macellai ha

YouTube Kids: troppi spot ai bambini, insorgono i consumatori Usa

L’esposto è stato firmato da una decina di associazione, tra cui Children Now, Consumer Federation of America, Consumer Watchdog, e nel mirino c’è YouTube, accusato di pubblicità sleale e ingannevole nell’applicazione YouTube Kids destinata ai più piccoli. Ora a esprimersi dovrà essere la Federal Trade Commission valutando se è vero che, all’interno dei filmati destinati

Alto