Archivi tag: prima

Ottenuta in Italia la prima protesi liquida della retina, è fatta di nanoparticelle

Ottenuta in Italia la prima protesi liquida della retina, è fatta di nanoparticelle

È pronta la prima protesi liquida della retina: fatta di nanoparticele sospese in una soluzione acquosa, è stata messa a punto in Italia e promette di aiutare a riparare i danni causati da malattie degenerative o dall’invecchiamento che possono portare alla cecità, come la retinite pigmentosa e la degenerazione maculare. Pubblicato sulla rivista Nature Nanotechnology,

Arbore 1.200.000 spettatori alla prima, stasera seconda puntata alle 22,50

Ha 83 anni, Renzo Arbore. Ma ieri sera la prima su Rai2 della sua nuova trasmissione, Striminzitic Show, per oltre due ore ha sprizzato un’incredibile energia. Eppure il programma, realizzato con al collaborazione di Gegé Telesforo e col suo autore storico Ugo Porcelli, è andato in onda per oltre due ore. Tutti pezzi di repertorio,

Hiroshima: davanti a 50.000 persone il 74° anniversario della prima bomba atomica

A 74 anni dal disastro nucleare i rintocchi della campana nel parco del Memoriale della Pace di Hiroshima hanno scandito il tradizionale minuto di raccoglimento alle 8:15 del mattino, per ricordare l’orrore della prima bomba atomica sganciata dagli Stati Uniti sulla città diventata simbolo della catastrofe provocato dall’uomo.   50.000 presenti alla cerimonia Circa 50.000

Zuzana Caputova, 45 anni, prima presidente della Slovacchia, sconfitti i sovranisti

La Slovacchia ha il suo primo presidente donna. È la bella Zuzana Caputova, 45 anni, vincitrice anche grazie alla sua omprensibilità, cordialità, affidabilità, capacità di evitare conflitti. La nuova presidente  fino a poco tempo fa poco nota all’opinione pubblica. “Sono felice del risultato – ha detto Caputova, dopo aver ringraziato i suoi elettori – perché

Emilia-Romagna ai vertici in Italia, la disoccupazione continua a scendere: è al 5,9%

Il tasso di disoccupazione continua a scendere in Emilia-Romagna. È arrivato al 5,9% a fine 2018, rispetto al 6,5% del 2017 e al 9% di inizio legislatura, nel gennaio 2015. Un dato, secondo le cifre diffuse oggi dall’Istat, che pone l’Emilia-Romagna al vertice in Italia, seconda dopo il Trentino Alto Adige e davanti a Lombardia

Alto