Archivi tag: panico

Ansia da virus, gli psichiatri: “Non stravolgete le abitudini quotidiane in casa”

Ansia da virus, gli psichiatri: “Non stravolgete le abitudini quotidiane in casa”

Più ansiosi e depressi, sfiduciati, costretti a veder saltare piani da tempo organizzati. Il coronavirus non è solo un’emergenza sanitaria, ma anche un’epidemia di insicurezza. Per arginarla, la Società italiana di Psichiatria (Sip) ha messo a punto le regole “anti panico” e lancia un appello a “non stravolgere le abitudini quotidiane”. Vite modificate La paura

Milano, violenta frenata in metropolitana: 13 feriti, c’era un uomo sui binari

Paura in metropolitana questa mattina a Milano: la circolazione dei treni sulla linea rossa tra QT8 e San Leonardo è stata temporaneamente bloccata per i soccorsi ai pendolari rimasti feriti o contusi a causa della brusca frenata di un treno. Tredici le persone in ospedale: una in codice giallo e gli altri erano in codice

Scatenarono il panico a Torino per la Juve: 8 arresti per piazza San Carlo

Operazione della questura e della procura di Torino contro le persone sospettate di avere scatenato il panico in piazza San Carlo il 3 giugno 2017 durante la proiezione su maxi schermo della finale di Champions League con la Juventus protagonista (e poi sconfitta) a Cardiff. Si tratta di otto persone per le quali si sta

Terremoto: serie di scosse in Friuli, nell’area di Udine, sentite anche in Veneto

Una serie di scosse ravvicinate si stanno registrando questa mattina in Friuli, intorno all’area di Forni di Sotto (Udine). La prima, di magnitudo 3.9, è stata registrata dal Centro di Ricerche sismologiche alle 9,16. A questa ne sono seguite altre due di magnitudo 1.1 e 2.4 nei minuti successivi. Il sisma è stato avvertito distintamente

Torino: indagata la sindaca Chiara Appendino per i fatti di piazza San Carlo

La sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha ricevuto un avviso di garanzia nell’ambito dell’inchiesta sui fatti di piazza San Carlo. Lo ha annunciato la stessa prima cittadina, che assicura “come sempre massima collaborazione agli inquirenti”. “È interesse di tutta la cittadinanza”, sottolinea, “che vengano ricostruiti i fatti e definite le responsabilità di ognuno”. Indagati anche

Nizza: ritrovato neonato grazie a Facebook, bimbi soli nelle caserme

Miracolo a Nizza durante il terrore dell’attentato. Una donna originaria del Madagascar, dopo l’inizio dell’attentato, ha lanciato su Facebook un appello disperato per chiedere notizie di un neonato di appena otto mesi, il nipotino. “Alcune persone lo avevano trovato e portato a casa loro” Il bambino era in una carrozzina blu andata persa durante i

Alto