Archivi tag: orso

Trento: l’orso M49 è fuggito di nuovo dalla sua “prigione”, ma ha un Gps

Trento: l’orso M49 è fuggito di nuovo dalla sua “prigione”, ma ha un Gps

L’orso M49 è nuovamente scappato dal recinto del Centro faunistico del Casteller, a sud di Trento. Lo ha reso noto questa mattina il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti. Ha divelto la rete della gabbia Il plantigrado, già protagonista l’anno scorso di una prima evasione dalla stessa area, questa volta non ha scavalcato

Kamut, orzo e quinoa: le qualità delle alternative ai cereali classici

Le alternative ai cereali classici meritano di essere considerate per chi è attento a quel che mangia. Esaminiamole una a una nelle loro caratteristiche principali. Kamut Contiene una quantità maggiore di Sali minerali, soprattutto selenio, rispetto a frumento, mais e riso. Oltre al selenio, importante per la difesa delle cellule dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento,

Catturato l’orso M49 in fuga dal Trentino, scattano le proteste degli animalisti

L’orso M49 è stato catturato ieri sera dagli uomini del Corpo forestale del Trentino sui monti sopra Tione, nelle Giudicarie, ed è stato trasportato al Casteller, a sud di Trento, la struttura dove lo stesso plantigrado era stato rinchiuso nel luglio 2019 e da cui era subito scappato. L’animale, informa la Provincia, è in buone condizioni

L’orso M49, catturato e rinchiuso, riesce a scappare saltando un muro elettrificato

L’orso M49, colpito da ordinanza di cattura firmata dalla Provincia di Trento, è stato catturato nella notte fra domenica e lunedì nella zona della val Rendena, ma dopo essere stato rinchiuso nel Centro Casteller, a Sud di Trento, è riuscito a scappare, scavalcando un muro elettrificato. Lo ha reso noto lunedì mattina il governatore del

“Io sto con Bruno”: parte la campagna per salvare l’orso “comunista”

Molti animali sono già stati spostati, ma Bruno, un vecchio orso siberiano di 38 anni, insieme ad un altrettanto anziano bisonte non potrà lasciare il parco naturale di Cavriglia (un particolare nell’immagine sotto), nell’aretino, perché sarebbe difficile ambientarlo altrove e l’età non consentirebbe di portarlo altrove. Una campagna dell’amministrazione comunale, insieme con le associazioni animaliste,

Alto