Archivi tag: nutrizione

Oggi è la Giornata della felicità: “Il buonumore vien mangiando bresaola”

Oggi è la Giornata della felicità: “Il buonumore vien mangiando bresaola”

La felicità è anche una questione di chimica. A tavola, gli alimenti giusti come la bresaola, ricca di triptofano e vitamina B12, possono stimolare la produzione della serotonina. Alla scadenza della Giornata Internazionale della Felicità indetta per oggi, mercoledì 20 marzo, dall’Assemblea delle Nazioni Unite per celebrare la felicità come un diritto di tutti, il

ViviSmart, alleanza Coop-Barilla-Danone per la sana nutrizione

ViviSmart, ovvero vivi in modo intelligente. È il nome del progetto lanciato dalla inedita alleanza tra Coop Italia, Barilla e Danone (con le loro fondazioni), sotto l’ala del ministero della Salute. L’obiettivo è riconvertire gli italiani alla dieta mediterranea, intesa come stile di vita basato di una alimentazione equilibrata e una giusta quantità di esercizio

Coop sull’olio di palma: “Non demonizziamo, ma meglio evitarlo”

“Nessuna demonizzazione, ma l’applicazione del principio di precauzione”. Lo scrive Coop che torna sulla questione olio di palma di cui si continua a discutere (una delle ultime notizie riguarda il braccio di ferro vinto da Ferrero contro Delheuze). Proprio quel principio, aggiunge la catena della grande distribuzione, ha portato a “sostituire in oltre 200 prodotti

Gravidanza, nuove linee guida dell’Oms: almeno 8 visite e un’ecografia

In gravidanza servono almeno 8 visite dal medico per ridurre la mortalità sia della mamma che del bambino e quelle visite devono essere usate anche per dare consigli nutrizionali e sull’attività fisica da praticare alle gestanti. A prescriverle sono le nuove raccomandazioni appena pubblicate dall’Oms, secondo cui nel mondo 303.000 donne sono morte lo scorso

Qual è la minerale più adatta alle tue esigenze? Scoprilo con noi (tabella)

Difficoltà nella concentrazione? Può dipendere dalla disperazione da fine vacanze. Ma anche dal ritorno alle cattive abitudini, come bere troppo poco. “Dovremmo bere almeno ogni due-tre ore, anche perché una carenza nell’idratazione inficia le capacità cognitive, rendendo più difficile la concentrazione”, dice Giorgio Donegani (nella foto sotto), esperto in Nutrizione e direttore scientifico della Fondazione

Intestino problematico, l’endocrinologa: “Via glutine e lattosio per farlo ripartire”

Si soffre a causa di colite, disturbi intestinali costanti nell’arco della giornata, gonfiore addominale e depressione? Oppure si aumenta inesorabilmente di peso? Probabilmente il cibo assunto ha intossicato o non ha nutrito abbastanza creando uno squilibrio nella flora batterica. Come riequilibrarla? Abbiamo chiesto in merito un parere a Serena Missori, specialista in endocrinologia e malattie

Maturità: orali senza ansia con yogurt, pasta e pesce

Passati gli scritti degli esami di maturità, adesso si avvicinano gli orali e per arrivarci nel pieno delle proprie energie da Skuola.net arrivano i consigli alimentari dell’Associazione italiana gastronterologi ed endoscopisti ospedalieri (Aigo). Che raccomandano di limitare i dolci per evitare picchi di zuccheri e di preferire la pasta che si trasforma in energia. Combattere

Alto