Archivi tag: migrante

Redistribuiti i migranti della Ocean Viking, prorogata Sophia di 6 mesi

Redistribuiti i migranti della Ocean Viking, prorogata Sophia di 6 mesi

“Quanto alla vicenda della Ocean Viking si è registrata una forte adesione europea al meccanismo di redistribuzione già attivato nelle scorse ore dall’Italia. Risulta già un’adesione di diversi Stati membri che consentirà un’adeguata e sollecita soluzione”: una svolta positiva, resa nota da Palazzo Chigi dopo il vertice di governo sui migranti. Prorogata Sophia L’operazione europea

“Scappo a casa”: il sala il film di Aldo senza Giovanni e Giacomo (video)

Aldo Baglio, per la prima volta senza Giovanni e Giacomo, spezza il trio e fa il suo “viaggio in solitaria” con una commedia sul razzismo e sulla diversità, “Scappo a casa” di Enrico Lando, in sala da domani, giovedì 21 marzo, con Medusa in 400 copie. Ma niente paura, nessuna rottura dello storico terzetto: “In

Mentana sui migranti: “C’era anche mio nonno, avevano fame, volevano vivere”

“1905. 1 agosto. Registro di Ellis Island. Migranti in arrivo dall’Italia. Numero 13: Mentana Enrico. Mio nonno”: inizia così il post pubblicato su Facebook da Enrico Mentana, accompagnato da una foto del registro (quella che vedete in apertura). “Forse quando lui e altre centinaia di migliaia di Italiani, accatastati nelle stive dei piroscafi, emersero sul

Fermo: arresto non convalidato per Mancini, ma resta in carcere

Amedeo Mancini, l’estremista di 39 anni in stato di fermo per omicidio preterintenzionale con l’aggravante dell’odio razziale per la morte del migrante nigeriano Emmanuel Chtidi Nnamdi, è arrivato in mattinata in tribunale di Fermo dove era in programma l’udienza di convalida. Udienza che si è conclusa senza la convalida dell’arresto per assenza di pericolo di

Ragusa: violenze ripetute su una migrante di 16 anni, arrestato bidello di 53

Ha violentato ripetutamente una migrante di 16 anni nella scuola in cui lui lavora. Per questo un bidello di 53 anni è stato fermato dalla polizia di Ragusa con l’accusa di aver abusato della ragazzina, sbarcata alcuni mesi fa in Sicilia. Per irretirla, l’uomo le avrebbe offerto gomme da masticare e piccole somme di denaro

Fermato un ivoriano, la figlia delle vittime accusa lo Stato: “Liberi di uccidere” (video)

Palagonia (Catania): duplice omicidio contro una coppia di settantenni. La causa scatenante sarebbe una rapina. I controlli hanno portato a un extracomunitario che era stato fermato dalla polizia di Stato al Cara di Mineo in possesso del cellulare e del borsone di una delle vittime. Terribile la visione della scena del crimine: l’uomo, Vincenzo Solano,

Alto