Archivi tag: loris

Veronica Panarello: “Ho buttato via il corpo di Loris, non merito di vivere”

Veronica Panarello: “Ho buttato via il corpo di Loris, non merito di vivere”

Nuovo capitolo nella Veroniva Panarello story, la donna che – anche se è in carcere – non sa resistera all’attrazione per i media. E ne spara sempre una. L’ultima alla trasmissione televisiva Quarto grado: “Quando l’ho gettato non credevo ci fosse il vuoto, perché non ho nemmeno guardato, non volevo gettarlo giù”. Queste le parole

Mamma di Loris: attesa per oggi la sentenza, rischia 30 anni

Parlerà per ultima lei, Veronica Panarello, poi a quasi due anni di distanza da quel sabato di novembre in cui fu trovato il corpo senza vita del piccolo Loris alla periferia di Santa Croce Camerina, il giudice dell’udienza preliminare Andrea Reale entrerà in camera di consiglio per decidere se, come sostiene l’accusa, fu Veronica Panarello

Loris: di chi è l’ombra nella macchina della mamma?

Un nuovo colpo di scena (se tale si confermerà) nella tragedia del piccolo Loris Stival. In attesa del 20 giugno, quando il giudice dovrà decidere se rinviare a giudizio la mamma Veronica Panarello, sulla base anche degli esiti dell’ultima perizia psichiatrica che la dichiarano capace di intendere e di volere, a “Quarto Grado” è stato

I no e le lacrime, il video del primo interrogatorio di Veronica, la mamma di Loris

Veronica Panarerro è entrata per la prima volta nella stanza del procuratore di Ragusa lunedì 8 dicembre 2014. Era stata convocata come persona informata dei fatti all’indomani dell’omicidio di suo figlio, Loris Stival, a Santa Croce Camerina. Subito dopo essere uscita da quella stanza è stata indagata formalmente e fermata con l’accusa di omicidio volontario

Litigano e urlano in carcere il padre e la mamma di Loris

Un acceso scontro verbale è avvenuto tra Davide Stival e la moglie Veronica Panarello durante l’incontro nel carcere di Agrigento, dove la donna è detenuta con l’accusa di avere ucciso il figlio Loris, di 8 anni. Le posizioni dei due, secondo quanto diffuso dall’Agenzia l’Ansa, sarebbero rimaste lontane: lei ha continuato a proclamarsi innocente, lui

La mamma di Loris è una “lucidissima assassina”

Veronica Panarello, ha “una capacità elaborativa di una pronta strategia manipolatoria” e una “insospettabile tenuta psicologica” che supportano “il giudizio di elevatissima capacità criminale”. Lo scrive Tribunale del riesame nelle motivazioni sulla conferma dell’arresto della donna per l’omicidio del figlio Loris. “Con agghiacciante indifferenza – si legge nelle motivazioni – ha agito da lucidissima assassina

“Malvagia e violenta”, la mamma di Loris resta in galera

Veronica Panarello ha avuto una “condotta cinica” con “evidente volontà d’infliggere sofferenze alla vittima”: un’azione “rivelatrice di un’indole malvagia”. Lo afferma il gip di Ragusa nell’ordinanza di convalida dell’arresto della mamma di Loris, il bambino di 8 anni ritrovato cadavere nei giorni scorsi a diversi chilometri da casa e dlala scuola. Dai comportamenti della donna

Alto