Archivi tag: inchiesta

Unicredit: sottratti i dati di 3 milioni di clienti, aperta un’inchiesta

Unicredit: sottratti i dati di 3 milioni di clienti, aperta un’inchiesta

Il team di sicurezza informatica di UniCredit ha identificato un caso di accesso non autorizzato a dati relativo a un file generato nel 2015. Questo file conteneva circa 3 milioni di record, riferiti al perimetro italiano, e risultava composto solo da nomi, città, numeri di telefono ed e-mail. Lo si legge in una nota della

Usa: via all’inchiesta per l’impeachment di Trump

“Le azioni del presidente hanno violato la costituzione”: ha detto la speaker della Camera Nancy Pelosi, democratica, annunciando l’avvio di un’indagine per l’impeachment di Trump. “Nessuno è al di sopra della legge”: ha aggiunto la Pelosi (nella foto).   La reazione del presidente “Un giorno così importante alle Nazioni unite, un così grande lavoro e

Inchiesta su falsi invalidi: “Indagata anche la madre di Arisa”

Nel corso della diretta di ‘Mattino Cinque’, “in merito all’inchiesta dei falsi invalidi di Potenza”, riferisce Mediaset in una nota, “è stata data la notizia che tra gli indagati c’è anche la mamma della cantante Arisa”, Assunta Santarsiero, 62 anni. Nell’inchiesta sono coinvolti faccendieri che, con l’ausilio di medici e avvocati, truffavano l’Inps percependo indebitamente

Ancona: mamma di 34 anni e bimbo morti in sala parto, aperta un’inchiesta

Doppia tragedia all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona: una mamma di 34 anni è morta in sala parto assieme al bimbo che portava in grembo. È successo, secondo quanto riporta il Corriere Adriatico, nella notte tra sabato e domenica. La donna, residente a Loreto, aspettava il terzo figlio. Secondo quanto emerso finora, è arrivata in ospedale

Varese: a 13 anni si lancia dal settimo piano mentre la famiglia guarda la tv, morta

Una ragazza di 13 anni è morta dopo essersi lanciata dalla finestra di casa, al settimo piano di un palazzo, nella serata di ieri, martedì 26 marzo, sera a Varese. Ancora sconosciute le motivazioni del suo tragico gesto. Soccorsa e rianimata, non è sopravvissuta per i gravi traumi subiti. Sulla vicenda indaga la polizia di

Napoli, riaperto il caso del suicidio di una diciottenne: indagate 3 amiche

Il gip di Napoli ha riaperto il caso di un presunto suicidio, avvenuto il 15 settembre 2012 fa a Portici (Napoli), dove morì Roberta Scarcella, 18 anni, precipitata dal sesto piano del palazzo dove abitava. Lo rende noto Il Mattino. A mettere la parola fine, oppure a imprimere una svolta, saranno le relazioni dei consulenti,

Roma: ossa in Nunziatura, forse di Emanuela Orlandi

Accertamenti  in Vaticano sul ritrovamento di alcune ossa in area extraterritoriale vaticana in un edificio di proprietà della Santa Sede. Si tratta di un locale annesso allasede della Nunziatura apostolica di via Po a Roma. La notizia è stata rilanciata dall’Agenzia Ansa. Allo stato attuale non è ancora certo a che epoca risalgano i resti

Polmonite: grave un uomo di 29 anni, dei 148 colpiti è il primo paziente giovane

Un uomo di 29 anni, bresciano, è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva del San Gerardo di Monza, attaccato alla macchina “Ecmo” per la pulizia del sangue, dopo aver contratto il batterio della legionella. Presentatosi con i sintomi classici della patologia al pronto soccorso di Gavardo (Brescia), il giovane è stato trasferito

Alto