Archivi tag: inail

Truffa online con false mail di Inail o tribunale, la polizia: “Non aprite i pdf”

Truffa online con false mail di Inail o tribunale, la polizia: “Non aprite i pdf”

Cybercriminali in agguato. A lanciare l’alert è stato il Commissariato di Ps online che avverte: “Attenzione – È in corso una campagna di malspam perpetrata attraverso l’invio di Posta Elettronica Certificata e avente come oggetto ‘Inail. Comunica XXXXXXXX’ o ‘Tribunale di Napoli Procedura esecutiva immobiliare nr xx/xxx’. Lo scopo dei cybercriminali è quello di ‘inoculare’

Condizionatori e uffici: come evitare lo stress del caldo-freddo

C’è stress e stress, ma quello termico è il grande nemico dell’estate. Soprattutto se trascorriamo gran parte delle nostre giornate in ufficio, luogo d’elezione della “guerra” dell’aria condizionata. Un uso poco accorto crea malumori e dissidi tra colleghi e non ci sono manuali dell’efficienza energetica che tengano. Lo stress termico Tra i fattori che concorrono

Ivrea, il tribunale: “L’uso scorretto del cellulare provoca tumori”

“Per la prima volta una sentenza riconosce un nesso tra l’uso scorretto del cellulare e lo sviluppo di un tumore al cervello”. Lo annunciano gli avvocati Renato Ambrosio e Stefano Bertone, dello studio legale torinese Ambrosio e Commodo. Il tribunale di Ivrea ha infatti condannato l’Inail a corrispondere una rendita vitalizia da malattia professionale. Malattia

Bonus matrimonio dall’Inps: chi ne ha diritto e come ottenerlo

Bonus matrimonio dall’Inps. Ad averne diritto sia per il rito civile che per quello religioso, spiega il sito StudioCataldi.it, sono i futuri coniugi che hanno un contratto di lavoro da almeno una settimana. Nello specifico, i lavoratori sono quelli a domicilio, gli operai, gli apprendisti e i marittimi di bassa forza delle aziende industriali, artigiane

Truffa da 5 milioni a Inps e Inail: finti parenti di morti ne percepivano le pensioni

Cinque persone sono state arrestate e altre sei sono state sottoposte all’obbligo di firma in una operazione della guardia di finanza di Sibari, in provincia di Cosenza, per una truffa all’Inps e all’Inail. I finanzieri hanno anche sequestrato beni per 5 milioni di euro. Nei guai anche un ex dipendente dell’Inps Le persone coinvolte, tra

Alto