Archivi tag: Il mondo

Prendersi cura di sé: 5 regole per cogliere ogni momento per rinascere

Prendersi cura di sé: 5 regole per cogliere ogni momento per rinascere

Vi siete mai chiesti cosa significhi prendersi davvero cura di se stessi? Probabilmente rimarrete stupiti di scoprire che, nonostante quello che si vede sul profilo Instagram di molte celebrità, non è per forza necessaria una giornata alla spa o un frullato detox da quindici euro. Prendersi cura di sè nasce infatti al fine di ridurre

Università: è venuto il momento di scegliere, non avrò più i miei soliti binari

Università: quella strana cosa che non devi fare, ma sai che è meglio se la fai, ma che non hai idea di come scegliere. Beh, benvenuti nel mio flusso di pensieri monotematico dell’ultimo mese, e non solo. Ebbene sí, è giunto quel momento, che sinceramente avrei preferito non arrivasse, in cui tocca a me, e

#fridayforfuture, migliaia di ragazze e ragazzi per l’ambiente

Migliaia di studenti, cori, cartelloni e tanta motivazione. Questo lo scenario di questa mattina, venerdì 15 marzo 2019, in piazza Maggiore a Bologna così come nelle piazze di migliaia di città nel mondo. #fridayforfuture era l’hastag lanciato su tutti i social dopo la protesta della giovane sedicenne svedese Greta Thunberg (vedi l’articolo che abbiamo dedicato

Cappotti di lana o cachemire: servono attenzioni speciali, quel che c’è da sapere

I cappotti invernali non sono economici, si sa. Eppure per i prossimi mesi saranno uno dei capi più ingombranti dei vostri guardaroba. Il clima invernale, inoltre, sottopone il vostro gioiellino a vento, freddo, neve e intemperie di ogni tipo, quindi è più che onesto si rovini un tantino. Che vi siate fatti un regalo da

Secret Santa, alcuni consigli sulle cose da fare e su quelle da evitare accuratamente

È ufficialmente giunto il periodo di Secret Santa. Non sapete cosa sia? Semplice, in un gruppo di amici ognuno pesca un nome a caso, compra un regalo a quella persona e mantieni segreto il nome del destinatario fino al giorno in cui ci si scambieranno i doni: apparentemente semplice, no? Ovviamente si può variare, definire

Comincio a pensare al Capodanno, qualche idea originale per voi

Mia mamma la chiama fine del mondo, le mie amiche “segno che stiamo studiando tutti troppo”, mia nonna “imperscrutabile destino divino”: io lo chiamo semplicemente “clima”. Avrete infatti in tanti notato lo strano meteo che ha accomunato gli ultimi giorni di ottobre e l’inizio di novembre: si passa da momenti in cui si gira in

Tolc-i, Tolc-e, ma quante cose deve fare una ragazza dell’ultimo anno?

L’anno scolastico è iniziato da sole… mah cinque settimane, sei forse? Ho già perso il conto, sembrano passati secoli. Purtroppo, o per fortuna, l’ammontare di cose da fare aumenta a livello esponenziale con il passare del tempo e di tempo per pensare al tempo non ce n’é (che scioglilingua). Sembra ieri che, come cita sempre

Alto