Archivi tag: ictus

Il peperoncino piccante allunga la vita: difende da ictus e problemi cardiaci

Il peperoncino piccante allunga la vita: difende da ictus e problemi cardiaci

Saranno contenti i fondatori dell’Accademia italiana del peperoncino, nata ormai da diversi anni in Calabria e gli amanti dei cibi piccanti: mangiare il peperoncino rosso piccante riduce la mortalità del 13%, in particolare quella dovuta alle malattie cardiache e all’ictus. È la conclusione di uno studio dell’università del Vermont. Uno studio di 18 anni su

Enrico Berlinguer, 36 anni fa a Padova ore di ansia, dopo l’ictus al comizio

Sono passati 36 anni e a molti sembrano ancora pochi giorni. Il 7 giugno del 1984 a Padova, mentre concludeva n comizio di un lungo giro elettorale, Enrico Berlinguer fu colpito da un ictus. e continuò a parlare fino all’ultimo respiro, invitando a concludere la campagna elettorale: “Andate casa per casa” come usavano dire gli

Circolazione: la prevenzione passa da frutta, verdura e olio

Frutta e vegetali, in particolare agrumi, mele, pere e verdure a foglia. E poi olio extravergine di oliva, omega 3 contenuti nel pesce, fibre, vitamina B6 e B12. La prevenzione delle malattie circolatorie e dell’ictus cerebrale, seconda causa di morte a livello mondiale e la cui mortalità rischia di raddoppiare a causa dell’invecchiamento della popolazione,

Individuato il colesterolo “cattivissimo”, primo killer per cuore e cervello

Il colesterolo cattivo (Ldl) non è il solo elemento da controllare per capire se si è a rischio di infarti o malattie coronariche. C’è un indicatore migliore ed è un particolare tipo di Ldl, una sottoclasse di lipoproteine a bassa densità. Questo colesterolo “cattivissimo” riesce a predire molto meglio gli eventuali problemi all’apparato cardiovascolare più

Diabete, ictus e tumore alla prostata: la dieta giapponese supera la mediterranea

Sfatata una consolidata convinzione. La dieta giapponese può essere un’alternativa alla dieta mediterranea in termini di benefici alla salute. Tra i principali effetti positivi, una più alta aspettativa di vita (79 anni per la mediterranea e 85 per la giapponese) e la riduzione di malattie cardiovascolari, diabete e cancro. Sono le notizie che arrivano dall’incontro

Colazione, pranzo e cena: cuore più protetto mangiando all’ora giusta

La frequenza e l’ora dei pasti sono fondamentali per la salute del cuore. Lo sostiene un rapporto dell’American Heart Association pubblicato sulla rivista Circulation che parte da una raccomandazione: niente pasti notturni e nemmeno cene a serata inoltrata. “Studi epidemiologici suggeriscono un loro potenziale effetto dannoso” e altrettanto dannoso è assumere zuccheri a ora tarda

Alain Delon ha avuto un ictus, ma non è grave, ora è convalescente in Svizzera

L’attore francese, Alain Delon, 83 anni, ha avuto un ictus qualche settimana fa, con una “leggera” emorragia cerebrale, e si “riposa” attualmente in una clinica della Svizzera: lo ha detto alla stampa francese il figlio, Anthony Delon, aggiungendo che le funzioni vitali dell’attore sono “perfette” e il suo “stato, secondo i medici, è stabile”. Tre

Alto