Archivi tag: governo

Carta bambini da 400 euro e altre misure: la manovra del governo

Carta bambini da 400 euro e altre misure: la manovra del governo

La rivalutazione delle pensioni per 2 milioni e mezzo di persone, il fondo per le famiglie, la sugar e la plastic tax, e poi le tasse sulle sigarette, l’aumento della cedolare secca e l’abolizione dei superticket. Lo scheletro della manovra è contenuto in una bozza di 6 pagine, che ha fatto da canovaccio per la lettera

Renzi si porta a Italia Viva 13 senatori e “scombina” anche i ruoli nel governo (i nomi)

Matteo Renzi porta in Italia Viva 13 senatori, scombinando un po’ gli equilibri non solo del gruppo Pd, ma anche delle commissioni di palazzo Madama. Lasciano, infatti, il Pd l’attuale ministro per le politiche agricoleTeresa Bellanova che diventa capo delegazione dei renziani al governo e che da senatore era in Commissione Industria. In Commissione Finanze, invece,

Il nuovo governo impugna una legge del Friuli: “Discrimina i migranti”

Prima decisione importante del nuovo Consiglio dei ministri. Il primo Cdm del Conte bis, su proposta del ministro per gli Affari regionali e le autonomie Francesco Boccia (nella foto), ha deliberato di impugnare una legge del Friuli Venezia Giulia. Si tratta della legge n. 9 del 08/07/2019, “Disposizioni multisettoriali per esigenze urgenti del territorio regionale”, in

Conte a Di Maio e Salvini: “O la smettete di litigare o me ne vado”

Viaggia accompagnata da una robusta dose di camomilla la conferenza stampa del presidente del Consiglio, Conte. Ma dalle sue parole molto diplomatiche emerge alla fine un aut aut per i vicepremier Di Maio e Salvini: o tornano a lavorare con buona intesa al programma di governo o il premier abbandona Palazzo Chigi. Il messaggio a

Theresa May in lacrime annuncia l’addio per il 7 giugno

La premier britannica Theresa May ha annunciato le dimissioni da leader del partito conservatore per il 7 giugno esprimendo “rammarico” per non essere riuscita ad attuare la Brexit e affidandone la realizzazione al suo successore alla guida dei Tory, che dovrà essere eletto nelle successive settimane per poi subentrarle come primo ministro a Downing Street.

Tav: lunedì non partono i bandi, la spunta Di Maio (per ora)

Tav: “Si va verso il rinvio dei bandi” di Telt – società italo-francese. Lo precisano fonti di Palazzo Chigi. I bandi, sottolineano, “non partiranno lunedì. Quanto riportato dal Sole 24 ore non è esatto”. “Felice che Salvini abbia cambiato idea, la crisi era stata minacciata da lui – scrive il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Stefano

Alto