Archivi tag: germania

La Germania proroga il lockdown fino al 31 gennaio, asili e scuole chiuse

La Germania proroga il lockdown fino al 31 gennaio, asili e scuole chiuse

Raggiunto l’accordo in Germania per un prolungamento del lockdown al 31 gennaio con scuole e asili chiusi fino alla stessa data nel corso del vertice tra Merkel e i 16 ministri-presidenti dei Laender. E’ quanto riferiscono diversi media, tra cui Bild, Welt e Tagespiegel. Sarebbe stata concordata inoltre una limitazione degli spostamenti entro 15 chilometri

Covid: “La situazione in Germania gravissima”

La situazione in Germania attualmente “è grave come mai prima d’ora”. Lo ha detto il presidente del Robert Koch Institut, Lothar Wieler, in conferenza stampa a Berlino, con il ministro della Salute Jens Spahn. I casi sono tanti e aumentano, e c’è il pericolo che la situazione peggiori ulteriormente, ha aggiunto, e diventi sempre più

Coronavirus: in Germania la Merkel vuole introdurre nuove restrizioni

La Germania si appresta a introdurre nuove limitazioni, in particolare sulle riunioni e sull’uso delle mascherine, mentre nelle ultime 24 ore si sono registrati 10.824 nuovi contagi da coronavirus e 62 morti per complicanze. A fornire i dati è il Robert Koch Insitute, l’agenzia incaricata di monitorare la diffusione del contagio in Germania, mentre la

Covid: la Merkel propone un lockdown light dal 4 novembre per un mese

Lockdown vicino anche in Germania, dopo quello francese che inizierà dal 29 ottobre su tutto il territorio nazionale! Il quotidiano Bild anticipa che per la cancelliera Angela Merkel dovrebbe scattare dal 4 novembre. Si ipotizza un “lockdown light” per tutto il mese di novembre, valido per l’intero territorio tedesco: È questa la proposta contenuta nel

Migranti: accordo in vista con Malta, Germania e Francia

Accordo in vista sulla questione migranti. Il ministro dell’Interno tedesco, Horst Seehofer, ha confermato che per ora c’è un’intesa: la Germania accoglierà un quarto dei migranti che entrano in Italia dopo un salvataggio in mare. Lo riferisce il sito del quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung, sottolineando che anche la Francia dovrebbe prendere un altro 25% di

Alto