Archivi tag: Eurovision

Eurovisione: vince l’Olanda, secondo Mahmood, le bandiere di Madonna

Eurovisione: vince l’Olanda, secondo Mahmood, le bandiere di Madonna

Duncan Laurence con “Arcade” in gara per l’Olanda ha vinto l’edizione 2019 dell’Eurovision Song Contest a Tel Aviv. Al secondo posto l’Italia con “Soldi” di Mahmood, la canzone vincitrice del Festival di Sanremo, che è stata battuta sul filo di lana del voto dopo essere stata per una buona parte della gara in testa. Al

Eurovision: Madonna ci sarà per un milione e mezzo di dollari, proteste palestinesi

Madonna si esibirà come ospite di eccezione nella fase finale dell’Eurovision Song Contest di Tel Aviv. La notizia è stata divulgata da alcuni media israeliani secondo cui la pop star avrebbe firmato un contratto da un milione e mezzo di dollari, una cifra che le sarà versata da un uomo d’affari. A quanto risulta adesso,

Solo sesto Gabbani (con lo scimmione) all’Eurovision Song contest

Delusione per Gabbani (e per il suo scimmione) all’Eurovision Song contest, che quest’anno si è tenuto a Kiev in Ucraina, che era la vincitrice dell’edizione dello scorso anno. L’edizione numero 62 l’ha vinta il Portogallo con Salvador Sobral e il pezzo “Amor Pelos Dois”. Gabbani si è classicato soltanto sesto. Ancora una conferma che la

L’Ucraina vince l’Eurovision Song Contest, per Francesca Michielin solo il 16° posto

L’Ucraina ha vinto l’edizione numero 61 dell’Eurovision song contest con la canzone “1944”, un testo molto impegnato dedicato alla deportazione dei tartari di Crimea sotto Stalin e interpretata da Jamala (nella foto). Al secondo posto si è classificata l’Australia, seguita dalla Russia, che era una delle favorite della vigilia. Alla Globe Arena di Stoccolma è

Eurovision: soltanto terzo Il Volo, vince la Svezia

La Svezia ha vinto ieri a tarda sera l’edizione numero 60 dell’Eurovision Song Contest, alla StadtHalle di Vienna: Mans Zelmerlow, tra i favoriti della vigilia, ha trionfato sulle note di ‘Heroes’. Al secondo posto la Russia, con la biondissima Polina Gagarina (‘A million voices’). L’Italia – a cui qui da noi molti pronosticavano la vittoria

Alto