Archivi tag: esselunga

“Scadono il 31 settembre”: Esselunga richiama i funghi con la data sbagliata

“Scadono il 31 settembre”: Esselunga richiama i funghi con la data sbagliata

È errata la data di scadenza: sulla confezione, infatti, c’è scritto 31 settembre 2017 (giorno che da calendario non esiste) invece che 31 agosto 2017. Per questo Esselunga ha ritirato i funghi affettati Agaricus Bisporus. Nella confezione da 300 grammi Prodotti dalle Op Terre Agricole di Canevago di Brianza, i funghi sono contenuti nel vassoio

Dinasty Esselunga: Germana Chiodi, l’eminenza grigia di Caprotti, lascia il gruppo

La storica segretaria di Bernardo Caprotti, Germana Chiodi, che ha ereditato la metà dei risparmi del fondatore di Esselunga (75 milioni) e che per decenni è stata “l’eminenza grigia” del fondatore della catena di supermercati lascia il gruppo. Lo si apprende da fonti vicine alla società. La signora (nella foto in apertura e qui sotto),

Tutti contro il pangasio: stop al pesce asiatico da Coop, Esselunga e mense

Lo hanno già messo al bando Coop ed Esselunga dai prodotti a loro marchio e a breve lo farà anche Carrefour mentre si trova ancora, solo surgelato, nei banchi frigo di Conad. È il pangasio, pesce d’acqua dolce che viene importato dall’Asia, soprattutto da Thailandia, Cambogia, Laos e delta del Mekong, in Vietnam. Motivo: i

Esselunga, guerra per l’eredità: spunta il banchiere che può far fuori i figli grandi

Gli eserciti degli eredi di Bernardo Caprotti sono schierati. Tre sono gli studi legali: ci sono l’avvocato Giuseppe Lombardi per la vedova Giuliana Albera e la figlia Marina (nella foto d’apertura, a cui è andato il 70% della cassaforte Superit, che detiene la catena di supermercati), il legale Roberto Casati di Cleary Gottlieb che rappresenta

Supermercato: in Italia compie 60 anni, entro l’anno Coop apre quello del futuro

Uno dei simboli del consumismo moderno, il supermercato, ha messo radici 60 anni fa in Italia paese apripista, e poi nel resto d’Europa per scavalcare il secondo Millennio innovandosi da grande magazzino con corner alimentari a ipermercato, discount, super store, spesa a domicilio, e commerce, fino al supermercato del futuro, presentato da Coop a Expo

Esselunga: chi sono i perdenti della dinasty di Caprotti

Quella dei rapporti all’interno della famiglia Caprotti ha i contorni di una vera e propria dinasty: un padre che, in azienda, non dà spazio ai sentimenti e, soprattutto, non sembra fidarsi di nessuno. Nemmeno dei figli avuti dalla prima moglie, Giorgina Venosta, da cui si è allontanato nel 1962. Giuseppe e Violetta, che oggi hanno

Esselunga: la moglie e la terza figlia di Bernardo Caprotti alla guida dell’azienda

Per Esselunga, ha lasciato scritto Bernardo Caprotti, occorrerà trovare, “quando i pessimi tempi italiani fossero migliorati, una collocazione internazionale: Ahold sarebbe ideale, Mercadona no”. Questi ultimi sono i rivali spagnoli di Esselunga, che mai dovrà andare alle Coop, mentre il primo gruppo, il cui nome completo è Ahold Delhaize, è il gigante olandese della grande

Esselunga richiama la “Salsiccia punta di coltello”: ci sono frammenti metallici

Frammenti metallici nella carne. Per questo Esselunga ha ritirato la Salsiccia punta di coltello, fatta con carne di suino macinata grossa e imballata in una vaschetta da 300 o 400 grammi. Si tratta di un alimento prodotto dalla cooperativa Agricola Tre Valli e venduto con il marchio della catena di supermercati dopo essere stato preincartato

Alto