Archivi tag: errore

Scadenza errata per la trippa precotta Bab: Coop la ritira nel Nord-Ovest

Scadenza errata per la trippa precotta Bab: Coop la ritira nel Nord-Ovest

La data di produzione e quella di scadenza sono errate. Per questo il ministero della Salute ha disposto il richiamo, già attuato da Coop in una serie di punti vendita di Liguria, Piemonte e Lombardia, della trippa precotta e tagliata Bab. La prima data (produzione) è fissata al 3 novembre 2019 mentre la seconda (scadenza)

Data di scadenza sbagliata: ritirata da Esselunga la battuta di fassone Formento

Prima è stata richiamata dal ministero della Salute e poi anche dai supermercati della catena Esselunga. Si tratta della battuta di fassone Formento e la causa è l’errata data di scadenza sull’etichetta, dove si legge 21 ottobre 2019. Quella reale, invece, è fissata al 21 settembre 2019. Il lotto è il 5439496 ed è prodotto

Scadenza sbagliata di due anni: ritirato lo stoccafisso reidratato Tagliapietra

La scadenza è sbagliata di due anni: invece del 26 settembre 2019, è stato scritto 26 settembre 2021. Per questa ragione, il ministero della Salute ha disposto il richiamo dello stoccafisso reidratato polpa nella confezione da 500 grammi. Prodotto dalla Tagliapietra e Figli di Mestre (Venezia), l’alimento ritirato corrisponde al lotto 2019005461001. Rimborso o sostituzione

Errori nel 730 già inviato: entro oggi le correzioni tramite i Caf

Vi siete resi conto di un errore nel 730 che avete già inviato? Nessun problema. Fino a oggi, giovedì 25 ottobre, infatti, c’è tempo per rimediare attraverso la presentazione al Caf – o ad un professionista abilitato – di un modello 730 integrativo per correggere la dichiarazione in vostro favore. Quando si può fare Ma

Errata la scadenza dell’aringa affumicata Naturaqua: via dai negozi NaturaSì

La data di scadenza riportata sull’etichetta è sbagliata. Per questo i negozi del circuito NaturaSì hanno ritirato dal commercio l’aringa dolce affumicata Naturaqua. I lotti 800487 e 800601, infatti, scadono il 28 novembre 2018 e non, come si legge, il 28 novembre 2019. “Nessun problema fino a fine novembre” L’azienda produttrice è la Friul Trota

Dosaggio errato: l’Aifa richiama farmaco contro l’ipertensione polmonare

L’Aifa (Agenzia italiana del farmaco) ha disposto il ritiro, a scopo precauzionale, di due lotti di un medicinale contro l’ipertensione arteriosa polmonare della ditta Medac Pharma Srl nelle seguenti confezioni. Si tratta dei lotti 321117 e 321217 (entrambi con scadenza ad aprile 2019) del Bosetan Med 56 compresse (125 milligrammi). Le ragioni del richiamo Il

Epatite A per Francesca Barra e il figlio: “Non siamo vaccinati, un errore”

Ricovero in ospedale per Francesca Barra e per uno dei tre figli a causa dell’epatite A. L’ha annunciato la giornalista stessa su Facebook spiegando le presumibili ragioni e raccontando quello che è successo. “Un virus contratto attraverso cibo contaminato?”, scrive. “Chissà… ho sempre pensato di essere super accorta lavando tanto insalata, verdure”. “Fatevi visitare” “Non

“Il cuore trapiantato era idoneo”, aperta un’inchiesta a Roma

Non è vero che il cuore trapiantato al San Camillo di Roma che ha subito smesso di funzionare fosse “avariato”. “Dalla coronarografia era risultato normale, cioè nelle condizioni di essere trapiantato”, ha spiegato ieri il direttore del Centro Nazionale trapianti (Cnt) Alessandro Nanni Costa. E si è portati a credergli, visto il rigore con cui

Alto