Archivi tag: Emilia

Sisma di 4.6 in Romagna, 3 scosse nella notte, scuole chiuse a Ravenna

Sisma di 4.6 in Romagna, 3 scosse nella notte, scuole chiuse a Ravenna

C’è stato anche lo sciame sismico. Tre lievi repliche sono state registrate nella notte sulla costa della Romagna, dove poco dopo la mezzanotte è avvenuto un terremoto di magnitudo 4.6 seguito mezzora dopo da uno di magnitudo 3. Le ultime scosse hanno avuto magnitudo comprese tra 2 e 2.2, con epicentro sempre nella zona di

Emilia Romagna, proposta di legge: al nido solo se vaccinati

Scatenerà polemiche, ma l’Emilia Romagna ha deciso di porre un freno alla diserzione delle vaccinazioni con un progetto di legge chiaro e restringente. Bambine e bambini potrnano accedre agli asili nido solo se vaccinati. L’Emilia-Romagna anticipa così il provvedimento nazionale di cui si parla da tempo senza trarne le conseguienze pratiche.   Un calo costante

Pedofilia, è tornato in Italia il presentatore tv Fumagalli: “Chiarirò tutto”

“Sono tornato in Italia per chiarire tutto”. Lo ha detto per il tramite del suo legale, l’avvocato Benedetto Maria Bonomo, Corrado Fumagalli, in re dell’hard su tv lombarde, rientrato ieri, mercoledì 17 febbraio, dal Brasile. Arrivato a Malpensa alle 17.20 dopo un cambio a Madrid, si è presentato con un berretto da baseball calato sul

Scossa di 3.1 nella notte sull’Appennino tra la Toscana e l’Emilia

La terra ha tremato un’altra volta tra Toscana e Emilia, la notte scorsa. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata all’1,50 sull’Appennino pistoiese. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 9.4 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Fanano e

Scosse di terremoto nella notte tra Toscana e Emilia (la più forte di 2.7 Richter)

Una serie di scosse di terremoto è stata avvertita, la notte scorsa, sull’Appennino pistoiese. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), tre scosse di magnitudo 2.7, 2.6 e 2.3 si sono verificate – tra le ore 2,35 e le 5,24 – a una profondità di circa 10 chilometri con epicentro in prossimità

Maltempo: nuova ondata al Sud, migliaia senza luce in Emilia

Nuovo allerta per il maltempo. Una perturbazione arriverà nelle prossime ore sull’Italia portando venti forti, temperature in calo e neve a quote basse su regioni adriatiche e Sud. Il Dipartimento della Protezione Civile ha lanciato un nuovo allarme meteo che prevede piogge su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con quota neve a 300-400

Alto