Archivi tag: due arresti

Abusi su tre bambine, fermati lo zio e un amico su denuncia della più grande

Abusi su tre bambine, fermati lo zio e un amico su denuncia della più grande

Ancora le bambine come oggetto di violenza. L’ultimo caso arriva da Roma, dove tre cuginette che avevano, ai tempi, dai 7 ai 10 anni sarebbero state costrette a subire abusi sessuali a casa della nonna. Per questo A. D, un romano di 37 anni e Z. L., un albanese di 43 anni, zio e amico

Violentano per un anno e mezzo una sedicenne disagiata a Bari, due arresti

Avrebbero violentato una sedicenne con disagio socio-ambientale per quasi un anno e mezzo, costringendola a subire, anche contemporaneamente, atti sessuali in un garage o in campagna e a vedere in loro compagnia film pornografici. E così – per il reato di violenza sessuale aggravata-  i carabinieri di Bari hanno arrestato un uomo doi Bari di

Gabriella Fabbiano, il fidanzato confessa: “Ero geloso e le ho sparato”

Sono state arrestate due persone per l’omicidio di Gabriella Fabbiano, 43 anni, uccisa con un colpo di pistola e ritrovata senza vita nel laghetto di una cava a Cernusco sul Naviglio, nel milanese. Sono finiti in manette il presunto omicida, Mario Marcone, e il complice che avrebbe aiutato il killer ad occultare il cadavere. L’indagine

Cava de’ Tirreni, il racconto choc del minorenne: “Violentato da ottobre 2015”

Non un cedimento, in 2 ore circa davanti al sostituto procuratore Elena Guarino. Il ragazzo di 17 anni di Cava de’ Tirreni ha confermato le accuse di stupro di gruppo all’interno di un centro massaggi di via Talamo. Il ragazzo è stato ascoltato di nuovo per alcune presunte contraddizioni sollevate dalla difesa, rappresentata dall’avvocato Arturo

Savona, assolda un amico per far uccidere il padre per l’eredità: arrestati entrambi

Temeva di perdere l’eredità e allora ha chiesto a un amico di fare il killer, uccidendo il padredi 80 anni, per 10.000 euro. L’azione del killer è fallita e i due sono stati arrestati per tentato omicidio. In manette Rinaldo Costa (a sinistra nella foto), figlio di Renato, ex ferroviere, e Andrea Invicibile che doveva

Alto