Archivi tag: Ducati

MotoGp Silverstone: cancellato dopo ore il Gran premio, pista impossibile

MotoGp Silverstone: cancellato dopo ore il Gran premio, pista impossibile

Non si parte a Silverstone. La pioggia rende impraticabile una pista rifatta, ma non permeabile alla pioggia. Situazione pericolosa. Intanto per Rabat stagione finita dopo l’incidente di sabato scorso durante le prove. È ricoverato all’ospedale di Coventry dove subirà un’operazione chirurgica alla gamba che si è infortunata in più punti. La Direzione di corsa –

MotoGp Brno: doppietta Ducati, vince Dovizioso, 2° Lorenzo, 3° Marquez, 4° Rossi

Torna alla vittoria Andrea Dovizioso con la sua Ducati. Al secondo posto un’altra Ducati, quella di Jorge Lorenzo, al terzo la Honda di Marc Marquez, che ha provato a stare davanti, ma non ce l’ha fatta. Al quarto Valentino Rossi con la Yamaha, che quest’anno non offre grande prestazioni, tanto che l’altra Yamaha, quella di

MotoGp Catalogna: trionfano Dovizioso e Ducati, disastro Yamaha di Rossi e Vinales

Ancora una vittoria di Andrea Dovizioso con la Ducati. Doppietta italiana in Catalogna, che replica il Mugello. Al seocndo e al terzo posto le Honda di Marc Marquez e di Dani Pedrosa, al quarto un’altra Ducati, quella di Jorge Lorenzo. A quattro giri dalla fine è caduto Danilo Petrucci, che era quarto e stava portando

È ufficiale: Jorge Lorenzo alla Ducati per 2 anni e 25 milioni

Jorge Lorenzo, campione del mondo in carica di MotoGp, lascia la Yamaha, la scuderia con cui ha vinto l’ultimo contestatissimo mondiale, e si accasa alla Ducati,  in Italia. Alla Ducati, per la precisione, una casa dove in passato non ha avuto molta fortuna Valentino Rossi, nonostante in molti strombazzassero lo slogan: “pilota italiano su moto

Al Mugello trionfa Jorge Lorenzo, 2° Andrea Iannone, 3° Valentino Rossi

Vince Jorge Lorenzo su Yamaha sul traguardo del Mugello, al secondo posto la Ducati di Andrea Iannone, protagonista di un ottimo week end, al terzo Valentino Rossi, protagonista di una grande rimonta, visto che partiva ancora una volta dall’ottavo posto, diventato 11° per una brutta partenza. Valentino resta – anche se per pochi punti –

Alto