Archivi tag: dopamina

L’ormone della felicità rende sani: “La dopamina barriera contro virus e batteri”

L’ormone della felicità rende sani: “La dopamina barriera contro virus e batteri”

La formazione di anticorpi contro virus e batteri è “comandata” da un ormone collegato alla felicità, la dopamina. Lo rivela una ricerca internazionale pubblicata su Nature e nata in Italia, che potrebbe avere risvolti per le malattie autoimmuni e contribuisce a spiegare perché le persone felici hanno spesso un buon sistema immunitario. “Favorisce la produzione

Alzheimer: scoperto il meccanismo che blocca la memoria

C’è una importante novità nella ricerca sull’Alzheimer. Per la prima volta in uno studio su pazienti, è stato scoperto da scienziati italiani il ruolo chiave di una piccola regione cerebrale, l’area tegumentale ventrale, nella malattia. Se questa area (che rilascia una importante molecola “messaggera” del cervello, la dopamina) funziona poco, ne risente il “centro” della

L’amore non esiste: per la scienza è solo questione di chimica

L’amore non esiste: è solo l’effetto chimico provocato da un aumento di dopamina e ossitocina nel cervello. L’affermazione – francamente drastica – deriva da uno studio coordinato da Abigail Marsh, professore associato di psicologia della Georgetown University, sulle arvicole della prateria, roditori che vivono nelle zone erbose dell’America settentrionale, dell’Europa e dell’Asia. Senza ossitocina cade

Obesità: il ricordo dei dolci nell’infanzia favorisce i problemi di peso

Se avete chili di troppo potrebbe essere anche colpa del gusto per i dolci che vi portate dietro dall’infanzia e dall’adolescenza e che non avete mai perso. A suggerirlo è una ricerca della Washington University School of Medicine, pubblicata su Diabetes. Quando si raggiunge l’età adulta – spiegano gli studiosi – le preferenze per i

Sogni vividi come in un film: è questione di chimica (del cervello)

C’è chi non si ricorda mai i sogni e chi, invece, memorizza anche il minimo dettaglio che sembra uscito dal set di un film. È questione di chimica del cervello, hanno scoperto di ricercatori del dipartimento di psicologia dell’università Sapienza di Roma, del dipartimento di neurologia clinica e comportamentale dell’Irccs Santa Lucia di Roma e

Alto