Archivi tag: domiciliari

Roberto Formigoni ai domiciliari, ha scontato in carcere soltanto 6 mesi

Roberto Formigoni ai domiciliari, ha scontato in carcere soltanto 6 mesi

Esce dal carcere e va ai domiciliari Roberto Formigoni, L’ex governatore della Lombardia finito in cella lo scorso febbraio dopo la condanna definitiva a 5 anni e 10 mesi per corruzione. Lo ha deciso il tribunale di sorveglianza di Milano. I difensori di Formigoni, gli avvocati Mario Brusa e Luigi Stortoni, avevano sollevato la questione

Fasano: abusa per anni delle 3 nipoti, agli arresti domiciliari nonno di 71 anni

Abusava delle 3 nipotine, 2 sotto i 10 anni e l’altra di 14. Gli episodi di violenza, cominciati nel 2009 con la maggiore, si sono susseguiti sino all’aprile 2019 e hanno avuto luogo quando le bambine gli venivano anche temporaneamente affidate. Con quest’accusa un pensionato di 71 anni di Fasano, in provincia di Brindisi, è

Il giudice: “L’arresto di Marco Carta è illegittimo”

Gli “elementi di sospetto sono del tutto eterei, inconsistenti”, la “versione degli imputati non è allo stato scalfita da alcun elemento probatorio contrario”: lo scrive il giudice di Milano, Stefano Caramellino, nell’ordinanza con cui lo scorso 1° giugno non ha convalidato l’arresto per furto del cantante. Il giudice parla di “carenza di gravità indiziaria” per Carta,

Revocati i domiciliari per i genitori di Matteo Renzi

Revocati gli arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi. Una notizia che farà discutere ancora sulla “giustizia a orologeria”, riferendosi al momento del fermo dei due anziani familiari dell’ex premier. Il tribunale del riesame di Firenze, accogliendo la richiesta della difesa, ha revocato la misura degli arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli,

Milano, schiaffi e spinte ai bambini: ai domiciliari maestro d’asilo

Schiaffi e spinte ai bambini tra i 2 e i 5 anni di un asilo di Pero (Milano): sono 42 gli episodi violenti registrati dalle telecamere nascoste installate dai carabinieri che questa mattina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare (ai domiciliari). Indagine di un mese È accaduto a un maestro di una scuola dell’infanzia su

Si spara in bocca dopo aver ucciso la moglie, era fuggito dagli arresti domiciliari

Si è sparato un colpo di pistola in bocca nell’area di servizio di Arino (Venezia) dell’autostrada A4, l’uomo che stamane con la stessa arma aveva ucciso la moglie a Lonigo. I medici che sono intervenuti hanno tentato di tenerlo in vita e hanno deciso il suo trasferimento, con un elicottero, all’ospedale di Padova. Lo si

Delitto nel Veneziano: massacra di botte la moglie di 37 anni, lui era ai domiciliari

Una donna di 37 anni è stata uccisa dal marito di 35 a Cavarzere, nel Veneziano. L’omicidio è avvenuto nell’abitazione della coppia, in via Regina Margherita. La donna è stata massacrata di botte dall’uomo che si trovava agli arresti domiciliari. L’omicida è stato arrestato dai carabinieri. Delitto intorno alle 7 La vittima è Maria Beccarello,

Prato, domiciliari al prete sorpreso con bambina: “Credevo avesse 15 anni”

Don Paolo Glaentzer, il prete arrestato per violenza sessuale su una bimba di 10 anni, avrebbe potuto commettere altri abusi verso la piccola se non fosse stato fermato anche perchè lui era convinto, come ha detto quasi giustificandosi, che “avesse qualche anno in più, tipo 14, 15 anni”. Parole che, insieme all’arresto in flagranza (il

Alto