Archivi tag: Diciassettenne

Napoli: conflitto a fuoco con la polizia, muore un rapinatore di 17 anni

Napoli: conflitto a fuoco con la polizia, muore un rapinatore di 17 anni

Un rapinatore è morto e un altro arrestato in un conflitto a fuoco con la polizia nella notte a Napoli. La vittima è un minore di 17 anni. Gli agenti sono intervenuti per sventare una rapina ai danni di alcuni minorenni. L’altro rapinatore arrestato è il figlio di Genny la Carogna,  il tifoso napoletano della

Roma: la diciassettenne morta aveva denunciato una violenza sessuale

È morta la ragazza di 17 anni, di origini australiane, precipitata ieri sera dalla finestra di un appartamento al sesto piano di un palazzo in zona piazza Re di Roma. La giovane, che viveva nella capitale, era stata trasportata in ospedale in gravissime condizioni ed è deceduta poco dopo. Sulla vicenda indaga la polizia.  

Angelo Izzo: “Uccidemmo anche una ragazza veneta”, ma i Pm di Perugia non gli credono

Angelo Izzo, uno degli assassini del Circeo, già condannato a due ergastoli, ha riferito ai magistrati che Rossella Corazzin (nella foto in basso), la diciassettenne veneta sparita il 21 agosto 1975 nei boschi del in Cadore, fu seguita dalla banda di criminali romani in vacanza in Cadore, e poi sequestrata e portata sul lago Trasimeno.

Bologna: stupro del treno, arrestato un magrebino di 25 anni

Un uomo di 25 anni, Dhabi Amine, magrebino regolarmente residente in Italia, è stato arrestato dalla Squadra mobile di Bologna per abusi sessuali su una ragazza di 17 anni, violentata sul vagone di un treno nella Stazione centrale. L’episodio risale a novembre del 2017, quando la ragazza fu avvicinata da due magrebini, uno dei quali

Montelupo: diciassettenne aggredita, ventunenne incastrato dalle telecamere

È stato arrestato grazie alle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza e ad alcune tracce di dna, trovate sui vestiti e sotto le ascelle della vittima, Alessio Martini, il ventunenne fermato dalla polizia con l’accusa di aver aggredito una diciassettenne il 14 ottobre scorso nel parco dell’Ambrogiana di Montelupo Fiorentino (Firenze). Voleva portarle via il

Alto