Archivi tag: Di Maio.

Niente salva-Roma, la spunta Salvini, l’ira di Conte e Di Maio

Niente salva-Roma, la spunta Salvini, l’ira di Conte e Di Maio

Dopo circa quattro ore, è terminata ieri sera la riunione di uno dei Consigli dei ministri più tesi della storia giallo-verde. La riunione, alla fine, vede il vicepremier Matteo Salvini ottenere quanto aveva annunciato prima del Consiglio dei ministri alle telecamere: lo stralcio di gran parte della norma Salva Roma dal decreto crescita, in particolare

Più poteri ai prefetti contro i sindaci? È scontro tra Salvini, Di Maio e l’Anci

I prefetti possono “commissariare” i sindaci? Nuova uscita fuori dai binari del ministro Salvini che tra un po’ di opresenterà come “Il dittatore buono”. Ma stiamo ai fatti. I prefetti possono ‘supplire’ ai sindaci ‘distratti’ se il contrasto al degrado non è efficace: è la sostanza della direttiva ai prefetti del ministro dell’Interno, Matteo Salvini,

Casaleggio e Di Maio: scoperti i due padroni dei 5 Stelle

“Delusione” e “sorpresa”: sono questi i due sentimenti che in queste ore prevalgono in una parte del gruppo parlamentare 5 Stelle dopo la diffusione dell’atto costitutivo dell’associazione M5S del 2017, che vede Luigi Di Maio e Davide Casaleggio nelle vesti di fondatori. L’atto è stato depositato presso il Tribunale di Genova nell’ambito del processo che

“Italia riprovaci”: l’Ue boccia la manovra italiana

Certo la decisione non può definirsi inattesa. La Commissione Ue ha deciso di respingere il Documento programmatico di bilancio italiano e di chiederne uno nuovo, che dovrà essere inviato entro tre settimane a Bruxelles. “È con molto dispiacere che sono qui oggi, per la prima volta la Commissione è costretta a richiedere ad uno Stato di

Conte sfida Salvini: “Domani il Cdm si fa, il premier sono io”

Conte si ricorda di essere il presidente del Consiglio e – dopo una giornata di scambi polemici – sfida Matteo Salvini, affermando con chiarezza: “Il Consiglio dei ministri sabato “si svolgerà, perché a convocarlo sono io. Se ci sarà anche Matteo Salvini, non lo so, perché “è al Nord e non so se farà in tempo a

“Il governo mi ha fatto separare da Di Maio”: parla l’ex del ministro vicepremier

“Visto che fino a oggi non c’è stata nessuna comunicazione ufficiale ho deciso di farlo io: la storia tra me e Luigi Di Maio è finita”: Giovanna Melodia ha deciso di rompere il silenzio sulla fine della sua relazione con il vicepresidente del Consiglio. Al settimanale “Oggi” la Melodia, avvocato e consigliere comunale dei 5

Assia, giovane Capo segreteria di Di Maio: “Guadagno quanto valgo”

“Lavoro al Ministero del Lavoro come Capo segreteria. Stesso ruolo ricoprirò a breve al Ministero dello Sviluppo economico. Due ministeri, uno stipendio solo, pur avendo diritto a due stipendi. La cifra netta che prendo mensilmente – pari a circa tremila e trecento euro – copre un impegno che va ben oltre i tempi previsti nel

Alto