Archivi tag: Costa concordia

La Cassazione conferma i 16 anni, Schettino è già a Rebibbia

La Cassazione conferma i 16 anni, Schettino è già a Rebibbia

La Corte di Cassazione ha confermato – ieri sera – la sentenza di condanna per l’ex comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino. Schettino – che era davanti a Rebibbia – si è già consegnato nel carcere romano. La notizia della sentenza gli è stata data da uno dei suoi legali, che gli ha ribadito la

Schettino, la procura fa appello contro la condanna: “16 anni non sono abbastanza”

Pena non congrua. Per questo la procura di Grosseto ha presentato appello contro la sentenza pronunciata lo scorso 11 febbraio a carico di Francesco Schettino, il comandante della Costa Concordia. Sedici anni e un mese era la pena che gli era stata comminata per il naufragio avvenuto il 13 gennaio 2012 e che causò 32

Esce il libro di Schettino: “Le verità sommerse”, ma già si annunciano polemiche

Ecco un libro che farà certamente discutere, a partire dal titolo – “Le verità sommerse” – e dall’autore, che è il capitano Schettino quello del famoso “sali a bordo” di quella notte tragica. Ma il libro realizzato dal comandante della Costa Concordia assieme alla giornalista Vittoriana Abate, di Porta a Porta, è dedicato “a coloro

“Legittimo licenziare Schettino”, il tribunale dà ragione alla Costa

Legittimo il licenziamento di Francesco Schettino, l’ex comandante della Costa Concordia che naufragò all’Isola del Giglio il 13 gennaio 2012. Lo ha deciso la sezione lavoro di Genova che, per decisione del presidente Enrico Ravera, ha accolto il ricorso della compagnia secondo la quale il licenziamento per giusta causa dell’ormai ex capitano era legittimo. A

“Giudici assolvete Schettino, vittima di fatti imprevisti”

Se la prende con l’equipaggio, che “faceva pena sotto il profilo delle capacità professionali”, e con il pubblico ministero di Grosseto, Stefano Pizza, che ha offeso il suo assistito quando lo ha chiamato “incauto idiota” chiedendo per lui la condanna a 26 anni di reclusione. È il giorno dell’arringa della difesa di Francesco Schettino, accusato

Alto