Archivi tag: concertone

1° maggio: stasera dalle 20 alle 24 il Concertone su Rai3 e Radio2 con decine di cantanti

1° maggio: stasera dalle 20 alle 24 il Concertone su Rai3 e Radio2 con decine di cantanti

Niente festa di piazza, niente maratona lunga un pomeriggio intero, ma il Concertone del Primo Maggio a Roma resiste all’onda d’urto del coronavirus e per l’edizione 2020 – la trentesima – trasloca in tv, in prima serata dalle 20 alle 24 su Rai3 (e in contemporanea su Radio2), senza nulla da invidiare alle grandi occasioni.

1° Maggio: anche Noel Gallagher al Concertone a Roma (dalle 15 su Rai3)

Lavoro, Diritti, Stato Sociale, Europa da una parte, quella di piazza San Giovanni a Roma; migranti, Ilva, diritto alla salute dall’altra, quella del Parco Archeologico delle Mura Greche di Taranto. Si rinnova, come ormai da alcuni anni a questa parte, a colpi di musica e di messaggi sociali, la “sfida-non sfida” a distanza tra il

1° maggio: a San Giovanni e Taranto le piazze principali

Primo maggio in musica come accade ormai da molti anni. Piazza San Giovanni a Roma e Parco Archeologico delle Mura Greche a Taranto sono le due piazze principali dove la festa dei lavoratori viene celebrata a suon musica. Il concertone di San Giovanni Non solo negozi aperti, dunque. Nell’ormai tradizionale concertone della Capitale promosso dai

Vasco, share oltre il 36% per il concertone su Rai1: “Tempesta perfetta”

“È stata la tempesta perfetta”. Così Vasco Rossi definisce, il giorno dopo, la lunga e magica serata al Modena Park per i suoi 40 anni di carriera. “È una grandissima soddisfazione. Ma soprattutto devo sempre grazie a questa mia ‘combriccola’ pacifica che ha invaso Modena, capitale del rock per un giorno. Abbiamo portato un po’

1° maggio, il concertone di San Giovanni su Rai3 e Radio2 (c’è anche Gabbani)

Tanta musica che strizza l’occhio al mercato di oggi, ma anche l’impegno, quello che da sempre caratterizza il Concertone del Primo Maggio a Roma, in piazza San Giovanni, promosso come da tradizione dai sindacati e che quest’anno ha come titolo: “Il lavoro: le nostre radici, il nostro futuro”. La lunga maratona, al via dalle 15

Alto