Archivi tag: Cassazione

Insulti al capo sulla chat privata, la Cassazione: “Illegittimo il licenziamento”

Insulti al capo sulla chat privata, la Cassazione: “Illegittimo il licenziamento”

Non si può licenziare nessuno perché su una chat, su una mailing list o su messaggi social, ha scritto parole anche pesanti sul proprio capo, compreso il caso in cui gli epiteti siano rivolti all’amministratore delegato dell’azienda. Lo ha stabilito la Cassazione dando tutela alla segretezza degli scambi di opinioni tra follower di una stessa

La Cassazione ribadisce: nessun nesso tra autismo e vaccini, stop indennizzo

La Corte di Cassazione dice di nuovo no alla correlazione tra vaccini e autismo, e all’indennizzo chiesto da un uomo che ritiene che il figlio si sia ammalato a seguito della vaccinazione obbligatoria Cinquerix (contro difterite, tetano, pertosse, poliomielite e haemophilus influenzae b) ed Engerix B (contro l’epatite b), somministrate nel 2001. La Corte ha

Sentenza choc su stupro di gruppo: la vittima è ubriaca, no all’aggravante

Sentenza choc della terza sezione penale della Corte di Cassazione, Non può essere contestata l’aggravante di “aver commesso il fatto con l’uso di sostanze alcoliche” a chi viene condannato per violenza sessuale di gruppo, nel caso in cui la vittima del reato abbia consumato consapevolmente alcool in eccesso. Lo si evince da una sentenza con

Cassazione: l’assegno di divorzio non è più automatico

Novità dalla Cassazione per l’assegn0 di divorzio. Nello stabilire il dovuto, infatti, “si deve adottare un criterio composito” che tenga conto “delle rispettive condizioni economico-patrimoniali” e “dia particolare rilievo al contributo fornito dall’ex coniuge” al “patrimonio comune e personale, in relazione alla durata del matrimonio, alle potenzialità reddituali future ed all’età”. La sentenza delle Sezioni

La Cassazione: “Bossi sa dove sono i soldi truffati, lo dica”

È “onere dell’imputato” Umberto Bossi “indicare al Pm dove indirizzare le ricerche per rinvenire i fondi allo stato non rinvenuti in disponibilità della Lega ma”, secondo il ‘Senatur’, “esistenti”.   Le motivazioni del sequestro ùLo dice la Cassazione nelle motivazioni di conferma del sequestro di beni personali di Bossi fino a 40 milioni, e lo

Uccise la moglie di 88 anni con l’Alzheimer, la Cassazione: 7 anni e 8 mesi

Confermata dalla Cassazione la condanna a sette anni e otto mesi di reclusione, senza concessione dell’attenuante di aver agito per motivi di particolare valore etico, nei confronti di un pensionato che nel 2014 a Firenze uccise la moglie di 88 anni afflitta da Alzheimer. Per la Corte, sull’eutanasia non c’è ancora nella società “un generale

Cassazione: la figlia di genitori molto anziani può essere adottata

Questa sentenza non troverà tutti d’accordo. Anzi. La Corte di Cassazione ha confermato l’adottabilità della bimba nata da una coppia di genitori anziani di Casale Monferrato, Luigi Deambrosis e Gabriella Carsano (nella foto in alto) ritenendoli incapaci “di comprendere quali siano i bisogni emotivo affettivi e pratici” della bimba, e risultando il padre “totalmente dipendente”

Sarah Scazzi, la Cassazione: “La strangolarono in due”

Sabrina Misseri – condannata all’ergastolo con la madre Cosima Serrano per l’omicidio della cugina Sarah Scazzi – non merita sconti di pena per le “modalità commissive del delitto” e per la “fredda pianificazione d’una strategia finalizzata, attraverso comportamenti spregiudicati, obliqui e fuorvianti, al conseguimento dell’impunità”. Lo sottolinea la Cassazione nei motivi di conferma delle condanne.

Alto