Archivi tag: cartelle

Cartelle rottamate, c’è il modulo 2018: come e quando si fa la domanda

Cartelle rottamate, c’è il modulo 2018: come e quando si fa la domanda

Al via le nuove regole sulla definizione agevolata, la cosiddetta rottamazione delle cartelle esattoriali. Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, Agenzia delle entrate-Riscossione mette a disposizione dei contribuenti il nuovo modello per presentare domanda di adesione al provvedimento che consente di pagare l’importo del debito senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora (per

Cartelle esattoriali, arriva la rottamazione bis: chi può aderire

Buone notizie per chi, lo scorso anno, ha perso il treno della “rottamazione delle cartelle esattoriali”. Il decreto fiscale, collegato alla Manovra finanziaria, in discussione al Senato prevede infatti una sanatoria bis a cui potranno aderire i contribuenti che non avevano presentato domanda lo scorso anno. Ma l’emendamento al decreto fiscale approvato in Commissione Bilancio

Fisco: boom della rottamazione, incassati 2 miliardi in più

Boom per la rottamazione delle cartelle esattoriali che, secondo quanto apprende l’Agenzia Ansa, dovrebbero portare in dote al governo per la prossima legge di Bilancio un gettito extra di almeno 1,5-2 miliardi. Stando alle prime proiezioni dei dati alla prima scadenza di luglio, le adesioni alla definizione agevolata dei crediti col fisco – se i

Rottamazione delle cartelle: entro domani l’invio della richiesta (il modulo)

Rottamazione delle cartelle Equitalia, ultima chiamata. Ancora per 48 ore è possibile richiedere all’Agenzia di riscossione la rottamazione delle cartelle esattoriali emesse dal 2000 al 2016. Grazie alla proroga decisa dal governo, i contribuenti potranno inoltrare a Equitalia il modulo della domanda (sotto) contenente l’elenco delle cartelle da rottamare fino a domani, 21 aprile. Attraverso

Equitalia, rottamazione delle cartelle: le richieste sono 600.000

I contribuenti hanno presentato a Equitalia al 23 marzo circa 600.000 domande di adesione alla definizione agevolata (rottamazione delle cartelle). Lo riferisce l’amministratore delegato di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini, in un’audizione alla Camera, spiegando che – delle 575.000 istanze che avevano i requisiti – ne sono state lavorate circa 502.000 per un controvalore complessivo di

Alto