Archivi tag: carta

Carta bambini da 400 euro e altre misure: la manovra del governo

Carta bambini da 400 euro e altre misure: la manovra del governo

La rivalutazione delle pensioni per 2 milioni e mezzo di persone, il fondo per le famiglie, la sugar e la plastic tax, e poi le tasse sulle sigarette, l’aumento della cedolare secca e l’abolizione dei superticket. Lo scheletro della manovra è contenuto in una bozza di 6 pagine, che ha fatto da canovaccio per la lettera

Mara Cinquepalmi vince il premio nazionale Galante Oliva con “Donne di carta”

Conclusi i lavori di valutazione della giuria del Concorso Letterario “Premio Galante Oliva” I° Edizione. Gli elaborati ammessi a concorso sono risultati in totale 111 (centoundici), dicono gli organizzatori della prima edizione del premio. E aggiungono: “L’elevato spessore degli elaborati finalisti del concorso, per le diverse categorie, ha spinto la giuria di esperti, nella persona

Il giudice: “L’arresto di Marco Carta è illegittimo”

Gli “elementi di sospetto sono del tutto eterei, inconsistenti”, la “versione degli imputati non è allo stato scalfita da alcun elemento probatorio contrario”: lo scrive il giudice di Milano, Stefano Caramellino, nell’ordinanza con cui lo scorso 1° giugno non ha convalidato l’arresto per furto del cantante. Il giudice parla di “carenza di gravità indiziaria” per Carta,

Arrivano le forbici ergonomiche: con le Right Shears la mano è libera (video)

La mano non finisce contro il materiale da tagliare, che sia carta, cartone o altro. Avviene grazie delle forbici ergonomiche Right Shears inventate dall’omonima startup. Sono quelle che hanno l’impugnatura 90 gradi sopra le lame e che così consente di far forza e di avanzare senza intralci del materiale che si sta tagliando. Ma saranno

Asta aperta per Il salvagente e salvagente.it: Fago ha offerto 30.000 euro per le 2 testate

È partita il 16 marzo l’asta per la vendita delle testate del settimanale dei consumatori Il Salvagente e del quotidiano on line ilsalvagente.it. La notizia è ufficiale e da ieri si può leggere nel sito delle aste fallimentari. Si apprende anche che è già stata presentata un’offerta, in verità piuttosto bassa, da parte dell’editore Matteo

Alto