Archivi tag: carne rossa

Cottura della carne (soprattutto rossa): meglio lenta per proteggere la salute

Cottura della carne (soprattutto rossa): meglio lenta per proteggere la salute

La cottura lenta della carne fa bene alla salute. Infatti, tutte quelle modalità come la frittura, la grigliata ma anche la caramellizzazione ad alto calore, possono essere dannose. A dirlo è uno studio svolto dall’Università dell’Australia Meridionale e dalla Gyeongsong National University che è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nutrients. “Quando la carne rossa viene

Carne rossa di nuovo sotto accusa: “Provoca 9 malattie e mortalità su del 26%”

La carne rossa torna al centro delle controversie degli scienziati. Accade con uno studio epidemiologico pubblicato sul British Medical Journal a firma di Arash Etemadi (nella foto sotto), ricercatore dell’americano National Cancer Institute statunitense. Dopo l‘allarme dell’Oms, poi ridotto, questa indagine sostiene l’esistenza di una correlazione tra il consumo delle carni rosse e un aumento

Consumo di carne: oggi al via Agriumbria, nasce l’osservatorio (infografica)

Un osservatorio sul consumo nazionale di carne per comprendere meglio le scelte dei consumatori italiani. È quello che viene presentato a Bastia Umbra, in provincia di Perugia, dove si apre oggi, venerdì 31 marzo, Agriumbria, la mostra nazionale dell’agricoltura, zootecnia e alimentazione che si chiuderà il prossimo 2 aprile. E dall’anticipazione nel lancio dell’osservatorio arriva

Carni rosse quasi “assolte”: “Evitate però grigliate e fritture”

Si torna a parlare di carni rosse dopo l’allarme dello scorso ottobre, per buona parte rientrato, quando l’Oms aveva lanciato sottolineato un legame con l’insorgenza del cancro. A riportare d’attualità l’argomento è il Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa) secondo cui “l’effetto cancerogeno delle carni è condizionato da abitudini di cottura e trasformazione”. “Sono

Da febbraio menu vegan (a richiesta) nelle scuole di Bologna

Se mamma e papà sono vegani, allora i figli hanno diritto ad avere il menu vegan. Anche all’asilo o a scuola.  Succede a Bologna, dove il Comune ha appena inviato una comunicazione alle famiglie che usufruiscono del servizio di refezione scolastica, annunciando loro che dal mese di febbraio, chi lo richiederà, potrà ottenere pasti realizzati

Alto