Archivi tag: carcere

Pedofilia: 6 anni di carcere in Australia al cardinale Pell, deve andare in galera

Pedofilia: 6 anni di carcere in Australia al cardinale Pell, deve andare in galera

Clamoroso colpo della giustizia australiana. Il cardinale australiano George Pell, tutore fino a pochi mesi fa delle finanze del Vaticano, è stato condannato a sei anni di carcere per abusi sessuali, commessi quando era arcivescovo cattolico di Melbourne negli anni ’90. Potrà chiedere la libertà su cauzione solo dopo tre anni e 8 mesi di galera.

Il cardinale Pell in carcere, il consigliere economico del Papa colpevole di pedofilia

Il cardinale George Pell, principale consigliere finanziario di papa Francesco e ministro dell’Economia vaticano, è stato giudicato colpevole da un tribunale in Australia di abusi sessuali su due ragazzini di 13 anni e rischia fino a 50 anni di carcere. L’udienza di condanna inizierà domani. Pell continua a dichiararsi innocente e il suo avvocato prevede

Nuovi guai per Fabrizio Corona: “Frequenta il bosco dei tossici, torni in carcere”

Ancora guai per l’ex fotografo dei vip Fabrizio Corona, alle prese evidentemente con problemi seri. Una nuova istanza per revocare l’affidamento terapeuticoè stata presentata dalla Procura Generale di Milano per aver violato quanto disposto. In particolare Corona avrebbe messo piede nel “boschetto della droga” a Rogoredo, zona nota per essere frequentata da spacciatori e tossicodipendenti.

Manuela Bailo uccisa a coltellate: “L’amante mente, a caccia dell’arma”

“Dopo l’ospedale non l’ho riportata alla sua auto, ma siamo tornati a casa perché Manuela aveva dimenticato gli occhiali”. La casa è quella della madre di Fabrizio Pasini, 48 anni, il luogo in cui è avvenuto l’omicidio di Manuela Bailo, 35. “Abbiamo litigato per un tatuaggio”, ha detto l’uomo raccontando che la ragazza si sarebbe

Omicidio Pamela, il nigeriano Oseghale chiama la Procura: “Voglio parlare”

Innocent Oseghale, il nigeriano di 29 anni, principale sospettato di aver violentato, ucciso e smembrato Pamela Mastropietro a Macerata, detenuto nel carcere ascolano di Marino del Tronto, ha chiesto di essere interrogato dalla Procura di Macerata. L’istanza è stata formulata tramite i suoi legali, avv. Simone Matraxia e Umberto Gramenzi. L’indagato, che finora ha respinto

Rissa tra 100 detenuti a Foggia, opposte fazioni in lotta

Una maxi-rissa nella quale sarebbero rimasti coinvolti un centinaio di detenuti si è verificata in mattinata nell’area passeggio del carcere di Foggia per cause ancora da chiarire. La notizia l’ha lanciata un comunicato il segretario generale del sindacato autonomo di polizia penitenziaria Cosp, Domenico Mastrulli. Tre detenuti in ospedale Tre detenuti sarebbero rimasti feriti durante

Arabia Saudita: concesse le prime 10 patenti a donne (ma alcune restano in galera)

Per la prima volta nella storia dell’Arabia Saudita dieci donne hanno ottenuto la patente di guida del’automobile. La revoca del divieto di guidare entrerà in vigore il prossimo 24 giugno e fa parte di una serie di riforme sociali avviate negli ultimi anni, tra le quali il permesso alle donne di diventare imprenditrici anche senza

Scatta il carcere per chi non paga l’assegno di divorzio

Rischia grosso chi non paga l’assegno di divorzio. È entrato in vigore, infatti, il 6 aprile l’articolo 570 bis del codice penale (il TESTO IN GAZZETTA), che estende a chi non paga le somme dovute le pene previste dall’articolo 570 sulla ‘Violazione degli obblighi di assistenza familiare’ e cioè la reclusione fino a un anno

Alto