Archivi tag: carabinieri

Omicidio-suicidio nel Pesarese: strangola la ex moglie di 42 anni e si impicca

Omicidio-suicidio nel Pesarese: strangola la ex moglie di 42 anni e si impicca

Il corpo della donna di 42 anni era riverso sul pavimento del bagno con un asciugamano intorno al collo, usato con ogni probabilità per strangolarla. Quello del marito è stato trovato nel capanno nel cortile di casa: l’uomo, 47 anni, si era impiccato. Una scena che porta gli inquirenti all’ipotesi di un omicidio-suicidio. è accaduto

Padova: spara alla figlia e poi tenta il suicidio, grave un uomo di 46 anni

Un cittadino cingalese di 46 anni è piantonato all’ospedale di Padova, in gravi condizioni, dopo aver ferito la figlia di 26 anni sparandole con un fucile, e aver quindi tentato il suicidio, dapprima rivolgendo l’arma contro di sé quindi cercando di impiccarsi. Lavora come badante L’episodio è avvenuto nella serata di ieri, martedì 31 luglio,

Monza: anziani picchiati in casa di riposo, denunciati 5 assistenti sanitari

Cinque assistenti sanitari di una casa di riposo di Besana Brianza (Monza), sono stati denunciati dai carabinieri per maltrattamenti e percosse sugli anziani ospiti. A quanto emerso dalle indagini dei militari, coordinate dalla procura di Monza e coadiuvate da intercettazioni ambientali e immagini registrate con microspie, i 5 dipendenti denunciati, 4 donne e un uomo,

Uno dei due americani: “Sono stato io”, una storia di droga

Uno dei due cittadini Usa, fermati ieri per l’omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, ha ammesso le sue responsabilità affermando di essere lui l’autore materiale dell’accoltellamento. Si tratta della persone con i capelli mesciati apparsa in una foto e ripreso da alcune telecamere (i due ragazzi li vedete nella foto in basso). In cerca di

Brescia: tenta di uccidere moglie e figlia, in garage nascondeva benzina

Un uomo di 59 anni ha tentato di uccidere a martellate la moglie di 51 e la figlia di 21 in casa a Coccaglio (Brescia). Il cinquantanovenne è stato arrestato dai carabinieri. Nel garage i militari hanno trovato alcune taniche di benzina: non si esclude che volesse utilizzarle per incendiare l’edificio. L’allarme del figlio La

Palermo, abusi a scuola: quindicenne violentata e ricattata da tre compagni

Uno scatto che la ritrae in abbigliamento intimo, poi il ricatto sessuale e gli abusi. Protagonista dell’incubo una ragazzina di 15 anni di Palermo. Adesso tre diciannovenni, tutti compagni di scuola della vittima, sono stati arrestati dai carabinieri con un’accusa pesante: violenza sessuale. Le indagini dei carabinieri della compagnia di San Lorenzo, coordinate dal procuratore

Avellino: violenze alle elementari, nei guai 4 maestri tra i 46 e i 66 anni

I carabinieri del comando provinciale di Avellino sono stati incaricati di eseguire misure coercitive emesse dal gip su richiesta della locale procura della Repubblica nei confronti di 4 insegnanti, di età compresa tra i 46 e i 66 anni e residenti nelle province di Avellino e Salerno. Uno è accusato anche di violenza sessuale Sono

Alto