Archivi tag: Cagnotto

Tania Cagnotto incinta rinuncia alle Olimpiadi di Tokio

Tania Cagnotto incinta rinuncia alle Olimpiadi di Tokio

Tania Cagnotto, la tuffatrice pluri-campionessa, si ritira. La tuffatrice azzurra dice basta e lo comunica con un lungo messaggio via social in cui annuncia la nuova maternità. “Vi avevo detto che verso settembre avrei deciso se continuare o meno la mia strada verso Tokyo. È stata una scelta davvero difficile… Ebbene sì, questa volta ho

Tania Cagnotto mamma a gennaio: dalle Baleari le prime foto del “pancino”

Prime immagini del pancino di Tania Cagnotto che a gennaio diventerà mamma. A pubblicarle è il settimanale Chi di Alfonso Signorini e qui si vede la sportiva con il compagno in vacanza alle Baleari. Nonostante la gravidanza, la tuffatrice italiana non rinuncia all’attività sportiva, tra surf e ovviamente nuoto. Ma c’è anche il momento della

Tania e Stefano sposi all’Elba (l’abito di Alessandra Rinaudo scelto un anno fa)

L’aveva detto e puntualmente l’ha fatto.  Tania Cagnotto si è sposata ieri mattina con Stefano Parolin all’isola d’Elba. La cerimonia si è svolta nella chiesa Madonna dell’Uva sulla bellissima baia di Biodola (nella foto uno sparcio), proprio dove i due si erano conosciuti nel maggio 2009. Tanti i messaggi di auguri per la campionessa azzurra

Tania Cagnotto chiude col bronzo (e si sposa)

Tania Cagnotto, all’ultimo tuffo, conquista un’altra medaglia olimpica. Tania – a 31 anni – stabilisce il suo record olimpico superando i 372 punti ( 372,80, per la precisione) e con il quinto tuffo – un capolavoro di perfezione e bellezza – va oltre il puntaggio di 82. Conquista così il bronzo sulla canadese Abel, in

Diana Bacosi oro, Chiara Cainero argento: mamme che sparano

Una medaglia d’oro e una d’argento arrivano dallo skeet: Chiara Cainero, friulana, tornata in gara a un’Olimpiade otto anni dopo il trionfo di Pechino, si gioca l’oro con un’altra italiana. Diana Biacosi . Le due si affrontano in un faccia a faccia per l’oro e l’argento. Alla fine Diana Bacosi, umbra, alla sua prima Olimpiade,

Tania Cagnotto torna in Italia e trova la Finanza (ma sono i suoi colleghi con i fiori)

Tania Cagnotto torna in Italia, dopo il grande Mondiale di Kazan, e a riceverla trova le “sue” Fiamme gialle, il corpo di cui la tuffatrice di Bolzano fa parte. È stata festosa, con baci e abbracci, l’accoglienza all’aeroporto di Fiumicino per la campionessa del mondo rientrata insieme al resto della delegazione italiana e al papà

Alto