Archivi tag: branko

Branko di gennaio: Gemelli il flirt si fa intrigante, Sagittario un’inondazione di energia

Branko di gennaio: Gemelli il flirt si fa intrigante, Sagittario un’inondazione di energia

Gennaio: primo mese dell’anno, periodo in cui si progettano aspettative per tutto il 2019 che verrà! “Branko 2019, calendario astrologico” (Mondadori, 13,90 euro, 366 pagine) ci aiuta a capire cosa le stelle hanno in serbo per tutti noi… Ariete Voi figli della primavera, entusiasti ed energici per natura, affrontate il nuovo anno da par vostro:

Branko 2019: Leone è l’anno di una grande storia, Capricorno notti di passione e promesse

“L’anno nuovo è come un libro di 365 pagine vuote… fai di ogni giorno il tuo capolavoro, usa tutti i colori della vita e mentre scrivi sorridi”. È questo un meraviglioso augurio per il 2019 a tutti i segni. Ma cosa davvero dobbiamo attenderci? Branko, col suo “Branko 2019, calendario astrologico” (Mondadori, 13,90 euro, 366

Branko di dicembre: Vergine è ora di vero relax, Sagittario controlla i bollenti spiriti

Sapevate che il 28 dicembre è considerato da molti il giorno più sfortunato dell’anno? E che il primo albero di Natale artificiale fu ideato in Germania e decorato con piume d’oca finte? Probabilmente no. Come molto probabilmente molti di voi aspettano l’arrivo di dicembre per potersi riabbracciare con i parenti e avere l’affetto della famiglia.

Branko, anticipazioni 2019: Gemelli competi e vincerai, Capricorno un anno strepitoso

Albert Einstein diceva: “Non penso mai al futuro: arriva troppo presto”. Frase geniale, ma non applicabile a tutti. Chi non ripone aspettative e sogni per quel che dovrà accadere? Un po’ tutti. Branko, l’astrologo istriano, prova sempre a farci leggere quei segnali che le stelle inviano grazie al suo “Branko 2019, calendario astrologico” (Mondadori, 13,90

Branko di novembre: Ariete le stelle si divertono con te, Acquario in cerca d’amore

“Ogni anno il 2 novembre c’è l’usanza per i defunti andare al cimitero, ognuno ll’adda fà chesta crianza; ognuno adda tenè chistu penziero…” Proprio così inizia forse la più celebre e amata poesia del grande Totò, chiamata “‘A Livella”, scritta nel 1964. Il famoso comico napoletano celebrava con ironia e fine sarcasmo il tema della

Branko di ottobre: Toro evita i rischi in amore, Scorpione non tutti ti sono contro

“Nessuna bellezza di primavera, nessuna bellezza estiva ha la grazie che ho visto in un volto autunnale”: scriveva così John Donne per celebrare la stagione delle foglie che cadono. Ottobre ne rappresenta il primo mese pieno, e con l’arrivo dell’ora solare, che ci sarà la notte tra il 27 e il 28, ne esalta l’essenza.

Branko di agosto: Toro parola d’ordine riposo, Acquario il pianeta rosso è con te

“Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri”. Recitava così un celebre verso di Jovanotti, alludendo ai sogni e alle speranze che si vogliono far avverare quando si vede una stella cadente. E la notte dei desideri per eccellenza è proprio il 10 agosto, il giorno in omaggio a San Lorenzo. Branko, col suo “Branko

Branko di luglio: Vergine l’amore all’improvviso, Scorpione il mare vi aspetta

L’estate entra nel vivo con il mese di luglio. In pochi sanno, però, che il nome deriva dal generale  Giulio Cesare (Gaius Iulius Caesar) nato proprio in questo mese. E proprio il celebre statista dell’antica Roma è stato l’artefice di quello che è l’anno di 365 giorni con l’anno bisestile ogni quattro. Cenni di storia

Alto