Archivi tag: assoluzione

Denise Pipitone, l’ex procuratore di Trapani: “La verità non è venuta a galla”

Denise Pipitone, l’ex procuratore di Trapani: “La verità non è venuta a galla”

È definitiva l’assoluzione di Jessica Pulizzi. Lo ha deciso la Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso della procura della Corte di Appello di Palermo contro la sentenza del 2 ottobre 2015. La giovane era accusata del rapimento della sorellastra, Denise Pipitone, la bambina scomparsa a 4 anni il 1° settembre 2004 da Mazara

Papa Francesco: “Aborto peccato da assolvere”

L’aborto è un “peccato grave”, ma va assolto e il perdono deve essere concesso tanto alle madri quanto ai medici. È la rivoluzione annunciata da Papa Francesco che, nella lettera apostolica “Misericordia et misera”, concede “a tutti i sacerdoti, in forza del loro ministero, la facoltà di assolvere quanti hanno procurato peccato di aborto”. La

Sesso nel confessionale, non è reato: “È un luogo chiuso e non visibile”

Chi fa sesso in un confessionale non commette reato. Si è pronunciata così la corte d’appello di Bologna, che ha prosciolto una coppia condannata in primo grado dal reato di atti osceni nel duomo di Cesena (sotto una foto dell’interno). Come scrive lo Studio Cataldi, i fatti risalgono al giugno 2008 quando due giovani amanti

Emergenza rifiuti in Campania: assolto Antonio Bassolino

Assolti l’ex governatore della Regione Campania Antonio Bassolino e l’ex capo della polizia Alessandro Pansa dall’accusa di omissione di atti di ufficio in relazione alla presunta “epidemia colposa” legata all’emergenza rifiuti. Lo ha deciso la quarta sezione del tribunale di Napoli. Si contestavano le cause dell’epidemia Bassolino, di cui si parla spesso in questo periodo

Il Papa: amnistia per il Giubileo e perdono per l’aborto (Pannella contento)

L’annuncio lo dà lo stesso pontefice in una lettera a monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio consiglio per la nuova evangelizzazione: “In occasione del prossimo Giubileo della Misericordia, papa Francesco ha deciso, nonostante qualsiasi cosa in contrario, di concedere a tutti i sacerdoti per l’Anno Giubilare la facoltà di assolvere dal peccato di aborto quanti

“Giudici assolvete Schettino, vittima di fatti imprevisti”

Se la prende con l’equipaggio, che “faceva pena sotto il profilo delle capacità professionali”, e con il pubblico ministero di Grosseto, Stefano Pizza, che ha offeso il suo assistito quando lo ha chiamato “incauto idiota” chiedendo per lui la condanna a 26 anni di reclusione. È il giorno dell’arringa della difesa di Francesco Schettino, accusato

Alto