Archivi tag: assassino

Confermato l’ergastolo per l’ex fidanzato che bruciò Sara Di Pietrantonio

Confermato l’ergastolo per l’ex fidanzato che bruciò Sara Di Pietrantonio

Ergastolo per Vincenzo Paduano, l’uomo che uccise e poi diede alle fiamme l’ex fidanzata Sara Di Pietrantonio il 29 maggio del 2016 in via della Magliana a Roma. Lo hanno deciso i giudici della Corte d’Appello dopo che la Cassazione aveva disposto, nell’aprile scorso, un nuovo processo di secondo grado ritenendo il reato di stalking non assorbito

Noemi: Lucio, il fidanzato assassino, condannato a 18 anni e 8 mesi

Il gup del tribunale dei Minorenni di Lecce ha condannato Lucio Marzo, 18 anni, a 18 anni e 8 mesi per l’omicidio della sedicenne Noemi Durini, di Specchia, avvenuto il 3 settembre dell’anno scorso. Il giovane, che aveva all’epoca 17 anni, fidanzato della vittima, aveva confessato il delitto e fatto ritrovare il cadavere della ragazza 10

Pietro Maso in tv, Costanzo replica agli attacchi: “Ha pagato per il suo crimine”

“Io parto da un principio: le persone vanno conosciute. Lui ha fatto 22 anni di carcere e poi è uscito per volere del magistrato”. È la replica di Maurizio Costanzo alle polemiche esplose per la sua intervista a Pietro Maso. “Sono qui senza corazze e senza maschere”, ha detto l’uomo che nel 1991 uccise i

Palermo, centinaia alla fiaccolata per il clochard, l’assassino: “Mi pento”

Centinaia di persone hanno ricordato, ieri sera, Marcello Cimino, il senzatetto bruciato vivo per gelosia, con un corteo da piazza Cappuccini fino alla vicina missione di via Cipressi. In testa c’era il sindaco Leoluca Orlando. “Una cavalleria rusticana, dove qualcuno decide di togliere la vita a un uomo. E che cosa è la mafia se

Mostro di Foligno: no al ricovero in ospedale psichiatrico

Poche settimane fa era stato definito dal giudice di sorveglianza “ancora socialmente pericoloso”. Per questo era stato disposto per Luigi Chiatti, divenuto noto alle cronache come il “mostro di Foligno”, il ricovero in un ospedale psichiatrico. Ma in appello la decisione è stata ribaltata per un vizio di forma e il prossimo settembre, quando finirà

Alto